Ricardo Bochini

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
(Reindirizzamento da Enrique Bochini)
Jump to navigation Jump to search
Ricardo Bochini

Ricardo Enrique Bochini (1954 – vivente), ex calciatore argentino.

Citazioni su Ricardo Bochini[modifica]

  • A Dio chiedo soltanto | che Bochini giochi per sempre | che giochi per l'Independiente | per la gioia della sua gente.[1] (coro)
  • Come spiegarvelo? Era Woody Allen che giocava a calcio: un corpo insufficiente per qualsiasi cosa, la faccia tipica di un perdente, un talento pungente, veloce, immenso. Era come un ladro che ausculta una cassaforte inespugnabile mentre le sue dita tirano fuori il segreto della combinazione; fino a quando all'improvviso... clic. Sì, un pallone giocato da lui apriva tutti i catenacci difensivi. Gli bastava un tocco: clic. (Jorge Valdano)
  • Non abbiate fretta di giudicarlo: era un genio che usava la testa per pensare miracoli, il piede destro per realizzarli e il corpo per raccontare bugie gli avversari. Anche così, capisco che è difficile spiegare la sua grandezza a un europeo. Era la sintesi di tutti i vizi e di tutte le qualità più caratteristiche del giocatore argentino; ha saputo condensare una filosofia popolare che privilegia la tecnica e la creatività mentre condanna il sacrificio. (Jorge Valdano)
  • Quando non sarà più tra gli undici in campo, | saranno le lacrime della rugiada | a bagnare l'erba, e allora, quel giorno, | di cosa riempirò la domenica mia...? (Héctor Negro)

Note[modifica]

  1. Coro della tifoseria dell'Independiente, con testi (adattati) e musica di Leòn Gieco.

Altri progetti[modifica]