Cori da stadio

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search
Coro intonato dai tifosi del Tottenham nel North London derby contro l'Arsenal nel 2010.

Raccolta di cori da stadio intonati dai tifosi delle squadre di calcio.

Cori da stadio[modifica]

  • A Dio chiedo soltanto | che Bochini giochi per sempre | che giochi per l'Independiente | per la gioia della sua gente.[1]
Coro della tifoseria dell'Independiente, con testi (adattati) e musica di Leòn Gieco.
  • Cosa succede? Cosa succede a Bruxelles? | Cosa succede? Cosa succede all'Heysel? | Guarda qui, guarda lì, che cimitero... | Guarda qui, guarda lì, è tutto bianconero!![2][3]
Coro rivolto alla tifoseria bianconera in riferimento alla strage dell'Heysel.
  • Din don, intervengo da Cesena ma nessuno ha fatto gol![4]
Coro intonato dalla tifoseria bianconera e rivolto a quella milanista. Il riferimento è alla stagione 2011/12 quando Milan e Juventus nelle ultime giornate del campionato erano ancora in lotta per lo scudetto. Il 25 aprile 2012, alla 33a giornata, si diffuse tra i tifosi milanisti la notizia del gol del pareggio del Cesena contro la Juve, un gol che avrebbe riportato il Milan ad un solo punto dalla Juventus. Inutile dire che la notizia era falsa e il coro riprende scherzosamente tale avvenimento.
  • Din don, intervengo qui da Lecce, ha segnato Chevanton.[4]
Coro intonato dalla tifoseria del Genoa e rivolto a quella blucerchiata, nella stagione 2010/11, quando Lecce e Sampdoria lottavano per la salvezza.
  • È proprio come guardare la Juve...
It's just like watching Juve...[5]
Coro intonato dalla tifoseria del Notts County Football Club, società britannica gemellata con la Juventus, quando la squadra offre un prova di rilievo.
Coro intonato dalla tifoseria laziale.
  • Il lunedì | che umiliazione | andare in fabbrica a servire il tuo padrone, | oh juventino | ciuccia piselli | di tutta quanta la famiglia Agnelli, | e Juve merda, Juve Juve merda.[7][8]
Coro intonato da varie tifoserie in Italia e rivolto a quella juventina.
  • Il viola è il colore che odio, | è quello che odio di più, | gli sterilizziamo le donne, | così non ne nascono più | Firenze è una patria di infami, | la odio da sempre perché | i viola non sono italiani | ma sono una massa di ebrei.[9]
Coro intonato dalla tifoseria della Juventus e rivolto a quella della Fiorentina in occasione di ogni incontro tra bianconeri e viola.
  • In Curva Sud noi staremo ad aspettar | un tricolore giallorosso per gli Ultrà, | la nostra fede ovunque ci accompagnerà, | dalla curva si alzerà... | forza forza grande Roma, | forza forza grande Roma, | forza forza grande Roma, | vinceremo il tricolor![10]
Storico coro del Commando Ultras Curva Sud, utilizzato dagli anni '80 fino ai giorni nostri.
Coro intonato dalla tifoseria juventina, sulla musica de La stangata.
  • Non siete niente di speciale, | perdiamo ogni settimana!
You're nothing special, | we lose every week![12]
Coro autoironico intonato dalla tifoseria del West Ham United Football Club nel corso della stagione 2013/14 e dedicato alle squadre che battevano il West Ham.
  • Oh, Balotelli lui è un attaccante, è bravo con le freccette. Ha un allergia all'erba ma in campo è un fottuto fuoriclasse. Guida per Moss Side con il portafoglio pieno di soldi.
Oh Balotelli, he's a striker, he's good at darts, an allergy to grass but when he plays he's fucking class, he drives around Moss Side with a wallet full of cash.[13]
Coro che i tifosi del Manchester City hanno dedicato a Balotelli con riferimento ad alcuni avvenimenti che lo hanno visto protagonista durante la sua esperienza inglese: le freccette tirate ai ragazzi delle giovanili, la crisi allergica accusata nel match di Europa League a Kiev e il portafoglio con 5mila sterline con cui è stato sorpreso dai poliziotti che volevano fargli una contravvenzione.
  • Oh granata topo di fogna, | di Torino sei la vergogna | la tua massima aspirazione, | festeggiare la promozione | noi in Europa giochiam lontano, | voi al massimo ad Orbassano | da troppi anni cercate gloria, | solo Superga vi ha fatto storia | quando torni dal purgatorio, | sogni sempre acquisti d'oro | ma alla fine la storia vera, | che Turin al'è bianca e neira![14]
Coro intonato dalla tifoseria della Juventus in occasione di ogni derby contro il Torino.
  • Paolo Di Canio, sei l'amore della mia vita; | Paolo Di Canio, ti lascierei scopare mia moglie; | Paolo Di Canio, anche io voglio le ginocchia sporche.
Paolo Di Canio, you are the love of my life; | Paolo Di Canio, i'd let you shag my wife; | Paolo Di Canio, i want dirty knees too.[15]
Questo coro è stato dedicato dai tifosi del Sunderland all'allenatore italiano, già poche partite dopo il suo avvicendamento sulla panchina dei Black Cats. L'ultima parte fa riferimento alla scivolata con cui ha festeggiato alcuni gol in panchina.
  • Ritorna a Mirafiori | a stringere i bulloni, | bastardo juventino, | 'na vita da cretino![16]
Coro intonato sulle note del tema dello sceneggiato televisivo Le avventure di Pinocchio (1972) da varie tifoserie in Italia e rivolto a quella juventina.
Coro nato in occasione di Juventus – Udinese del 22 novembre 2009 e ripetuto poi in più occasioni.
  • Ti ricordi lo stadio Heysel, | le bandiere del Liverpool, | 10 mila sono partiti, | 39 non tornan più.[18][3]
Coro intonato sulla musica di Montagne verdi (Marcella Bella, 1972) dalla curva Fiesole, occupata da alcune frange del tifo organizzato della Fiorentina, durante la partita Fiorentina – Cagliari del 5 dicembre 2010 e qualche giorno prima durante la partita di Coppa Italia contro la Reggina. Il coro si riferisce alla strage dell'Heysel.
  • Trentanove italiani non possono avere torto.
Thirty-nine Italians can't be wrong.[19]
Coro intonato dalla tifoseria dell'Everton Football Club. Il coro è rivolto ai tifosi rivali del Liverpool in riferimento alla strage dell'Heysel.
  • Trentanove sotto terra, viva viva l'Inghilterra.[2][3]
Coro rivolto alla tifoseria bianconera in riferimento alla strage dell'Heysel.
  • Un giorno all'improvviso mi innamorai di te... | il cuore mi batteva non chiedermi perché... | di tempo ne è passato ma sono ancora qua | e oggi come allora io tifo L'Aquila...[20]
Coro intonato dalla tifoseria de L'Aquila dalla fine del 2014 sulle note di L'estate sta finendo, brano del 1985 dei Righeira. Il coro è stato intonato successivamente anche da altre tifoserie come quella napoletana, che ha sostituito l'ultimo verso con: «... e oggi come allora difendo la città
  • Will Grigg è in palla, | la tua difesa è terrorizzata.
Will Grigg is on fire, | your defence is terrified![21]
Coro intonato sulla musica di Freed from desire. Il coro è stato creato da un tifoso del Wigan, squadra in cui militava Grigg. Successivamente il coro è divenuto famoso durante i campionati europei di calcio del 2016, infatti nel corso della manifestazione i tifosi dell'Irlanda del Nord, nazionale di Grigg, hanno intonato più volte il coro nonostante il calciatore non fosse mai sceso in campo.

Note[modifica]

  1. Citato in Jorge Valdano, Il sogno di Futbolandia (El miedo escénico y otras hierbas), prefazione di Gianni Mura, a cura di Pierpaolo Marchetti, Mondadori, Milano, 2004, p. 46. ISBN 88-04-52567-3
  2. a b Citato in Paola Moro, Rispetto per tutti, Tuttojuve.com, 2 dicembre 2012.
  3. a b c Citato in Oltraggi e vergogna, Sala della memoria Heysel.it.
  4. a b Citato in Il coro dell'anno: «Din don, intervengo da Cesena...», Tuttosport.com, 14 maggio 2012.
  5. Citato in Auguri al Notts County, festeggia 150 anni, Corriere dello Sport.it, 12 aprile 2012.
  6. Citato in Massimo Mazzitelli, La triste corsa di "Long John" dallo scudetto alla latitanza, Repubblica.it, 1° aprile 2012.
  7. Citato in Diego Bianchi, Simone Conte, Kansas City 1927. La Roma di Luis Enrique, Isbn Edizioni, 2012, p. 118. ISBN 8876383816
  8. Citato in Claudio Baratta, Il Bologna di padre in figlio: Diario di una passione che non conosce retrocessioni, Giraldi Editore, 2015, p. 334. ISBN 8861556248
  9. Visibile su YouTube
  10. Citato in Canti 77-89, As Roma Ultras.org.
  11. Citato in Diciassette buoni motivi, www.alessandrodelpiero.com, 10 settembre 2010.
  12. Citato in Patrick Collins, Manchester United 3 West Ham 1: Welbeck, Januzaj and Young heap horror on Hammers, Dailymail.com, 21 dicembre 2013.
  13. Citato in Loiuse Taylor Mario Balotelli out of town and backing Manchester City in the derby, The Guardian.co.uk, 20 ottobre 2011 e in Mario Balotelli's quirky lifestyle honoured with a chant of its own, The Guardian.co.uk, 24 ottobre 2011.
  14. Visibile su You Tube
  15. Citato in Sunderland, Paolo Di Canio è già un idolo: i tifosi gli dedicano un coro, Sportmediaset.it, 16 aprile 2013.
  16. Citato in I cori della curva sud, AsrTalenti.org.
  17. Citato in Gli ultrà: «Se saltelli, muore Balotelli», Corriere.it, 23 novembre 2009.
  18. Citato in Maurizio Crosetti, Quelli che esaltano l'Heysel e che nessuno vuole punire, Repubblica.it, 6 dicembre 2010.
  19. Citato in Tony Evans, Our day of shame, The Times, 5 aprile 2005.
  20. Citato in Gabriele Lippi, Un giorno all'improvviso, le cose da sapere sul coro che fa impazzire Napoli, Lettera43.it, 18 gennaio 2016.
  21. Citato in Euro 2016: da "Will Grigg is on fire" a "Oh Embolo", i cori più belli, SportMediaset.it, 22 giugno 2016.

Altri progetti[modifica]