Erica Joy Mannucci

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

Erica Joy Mannucci (1957 – vivente), storica, saggista e docente universitaria italiana.

Incipit de La cena di Pitagora[modifica]

Fin dalla tarda antichità, diversi fautori occidentali del vegetarianismo etico, basato su un'idea di continuità o affinità fra uomo e animale che comporta il riconoscimento dell'appartenenza del secondo alla dimensione della giustizia e della morale, hanno raccolto a sostegno della propria posizione un gran numero di precedenti. Si sono cioè costruiti una genealogia intellettuale e culturale, fatta di individui esemplari e racconti di popoli lontani nel tempo o nello spazio, dove l'elemento della conoscenza e dell'analisi delle argomentazioni storicamente disponibili si fonde con una funzione di memoria collettiva. In altri termini, il riferimento al passato vegetariano assume una funzione identitaria, dove la costruzione di una filiazione di idee ininterrotta e di una chiave di lettura comune prevale sull'attenzione per la dimensione del mutamento, per il peso determinante dell'evolvere dei contesti e insomma per la ricostruzione propriamente storica.

Bibliografia[modifica]

  • Erica Joy Mannucci, La cena di Pitagora. Storia del vegetarianismo dall'antica Grecia a Internet, Carocci editore, Roma, 2008. ISBN 978-88-430-4574-7

Altri progetti[modifica]

Opere[modifica]