Erika Lust

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search
Erika Lust nel 2012

Erika Lust, pseudonimo di Erika Hallqvist (1977 – vivente), regista, produttrice cinematografica e scrittrice svedese.

Citazioni di Erika Lust[modifica]

TriangleArrow-Right.svg Citazioni in ordine temporale.

  • [...] sono una regista di film erotici. Faccio quel che io chiamo "indie adult cinema".
[...] I'm an erotic film director. I do what I call "indie adult cinema". (da un'intervista condotta da Shan Boodram[1])
  • Do importanza alla narrazione. Perché penso che il porno mainstream sia troppo spesso impegnato a mostrare il sesso piuttosto che a farci capire come funziona il sesso o trasmetterne le sensazioni. È questo che voglio comunicare con i miei film. Voglio presentare nuovi personaggi in situazioni con cui ci si può identificare. [...] Voglio far capire chi sono, perché sono attratti tra loro e perché si crea una certa alchimia. Voglio portarvi in un viaggio emotivo e sessuale insieme a loro. Amo anche la possibilità di poter sorprendere le persone, sfidarle ad uscire dalla propria comfort zone.
[...] the importance of storytelling, really. Because I feel so many times that when we look at mainstream pornography that is just into showing sex, but it's nothing about understanding sex or how sex feels. And that's kind of what I want to show in my films, you know. I want to present new characters that you can relate to and situations that you can relate to. [...] At least you understand who are these people, why they are into each other, the chemistry that they have togheter. And I want to take you on this emotional, sexual journey togheter with them. And also I love the possibility of surprising people of challenging people of going outside their comfy zone. (da un'intervista condotta da Shan Boodram[2])
  • Ero interessata alla sessualità così come ogni ragazza che cresce. [...] Per cercare di capire meglio il sesso mi sono rivolta al porno. Il mio corpo era eccitato da queste immagini, eppure avevo la sensazione di non trovare piacere in quel che vedevo. Non era solo un meraviglioso momento di piacere, ma in un certo senso anche un momento di conflitto interiore. All'inizio pensavo fosse solo un problema mio - che il porno semplicemente non faceva per me - poi mi sono confrontata con altre ragazze e con altri ragazzi e mi sono resa conto che era un problema strutturale.
I was intersted in sexuality as any young person growing up. [...] I turned to porn to trying to figure out more about sex, and I had this feeling that my body did get turned on by the images that I was looking at, but at the same time I didn't like them. For me it wasn't just a wonderful moment of pleasure, it was a conflictive moment of pleasure somehow. And at first I thought it was only me - that porn didn't really work out for me - but than when I started to talk to more women and more men I started to realise that it was a structural problem. (da un'intervista condotta da Shan Boodram[3])

Note[modifica]

  1. Visibile al minuto 01:40 di Working in Porn with Erika Lust, YouTube.com, 29 maggio 2018.
  2. Visibile al minuto 02:30 di Working in Porn with Erika Lust, YouTube.com, 29 maggio 2018.
  3. Visibile al minuto 07:20 di Working in Porn with Erika Lust, YouTube.com, 29 maggio 2018.

Altri progetti[modifica]