Ernest Meissonier

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search
Napoleone ritratto da Ernest Meissonier

Jean-Louis-Ernest Meissonier (1815 – 1891), pittore francese.

Citazioni su Ernest Meissonier[modifica]

  • Come disegno, il Meissonier disegna bene; ma però sono troppi circoscritti i suoi limiti e rassomiglia molto al croquis[1]; il suo tocco è brioso, ma è così suo malgrado, poiché non potrebbe esser mai un segno steso, largo, continuato e serio. Come chiaro-scuro è trito e spezzato, e come colorito vieto e povero; ma convengo che nel tutto insieme riesce di una fattura piacevole, graziosa, seducente e qualche volta forte nelle pose comiche delle sue figure. Dell'opera d'arte, considerata dal punto di vista morale, non c'è da parlarne per Meissonier, giacché questo è un terreno troppo pieno di ciottoli per lui, un campo dove la natura gli negò l'ingresso. (Adriano Cecioni)
  • Di due cose possiamo ringraziare Meissonier e Fortuny; Meissonier per aver introdotto un'arte commerciale; Fortuny per averle saputo adattare la toilette di moda, con truccature, imbellature, fronzoli e gioie false. (Adriano Cecioni)
  • Il Meissonier ha trattato soggetti aneddotici del secolo XVIII con prodigiosa maestria di miniaturista ed una scienza della forma, superiore persino a quella degli Olandesi. Ma il più bello de' suoi quadrettini impallidisce accanto a un Pieter de Hoock o a un Vermeer, perché il Meissonier disegna troppo, colorisce più che non dipinga e non sa mai avvolgere la forma in un'atmosfera luminosa ed accarezzante. (Salomon Reinach)
  • [dopo avere esaminato un'opera di Jan Vermeer] Prendete invece una qualsiasi delle tante opere del già celeberrimo Meissonnier[2] e sentirete come il pittore non riesca a sollevarsi di un dito al disopra dell'interesse puramente descrittivo – cioè puramente episodico, aneddotico o, tutt'al più, psicologico e sentimentale – delle sue scenette di genere, o dei suoi episodi storici; dove ogni particolare è reso con la stessa indifferenza analitica e con una oggettività veramente fotografica. (Matteo Marangoni)

Note[modifica]

  1. allo schizzo.
  2. grafia errata per Messonier.

Altri progetti[modifica]