Eugenio Zolli

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search
Eugenio Zolli

Eugenio Pio Zolli, nato Israel Anton Zoller (1881 – 1956), rabbino italiano, poi convertitosi al cattolicesimo.

Citazioni di Eugenio Zolli[modifica]

  • Dal Calvario al Cielo, non c'è che un passo. Io ho dinanzi agli occhi il Crocifisso. L'augusto Capo cinto di una corona di spine e le braccia aperte per abbracciare e stringere al suo Cuore dolente gli uomini tutti. Né oro né gemme, ma gocce di sangue e sudore di morte.[1]
  • Gesù Cristo soltanto ci può condurre in alto. Rivolgersi a Gesù significa ascendere. Gesù è la via e la guida più sublime. Gesù mio, ti amo. Sono tutto tuo. Sono beato di essere tuo. Voglio esserlo sempre di più, adesso e nell'ora della morte.[1]
  • Si sta bene in cappella con il Signore, che non vorrei mai uscirne.[1]
  • Voi che siete nati nella religione cattolica, non vi rendete conto della fortuna che avete avuto di ricevere fin dall'infanzia la fede e la grazia di Cristo; ma chi come me, è arrivato alla fede dopo un lungo travaglio di anni, apprezza la grandezza del dono della fede e sente tutta la gioia di essere cristiano.[1]

Note[modifica]

  1. a b c d Citato in Paolo Risso e Antonio Borrelli, Eugenio Pio Zolli (Israel Zoller), santiebeati.it, 25 marzo 2014.

Altri progetti[modifica]