Federico Chiesa

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

Federico Chiesa (1997 – vivente), calciatore italiano.

Citazioni di Federico Chiesa[modifica]

TriangleArrow-Right.svg Citazioni in ordine temporale.

  • Ho rivisto le foto di quando avevo due anni e in una piazza di Parma inseguivo i piccioni prendendo a calci una palla. Ecco, credo che la mia storia di calciatore sia iniziata lì.[1]
  • [«È un peso o uno stimolo essere figlio di?»] Rispondo che mi è stato anche d'aiuto. Perché mio padre [Enrico Chiesa] mi ha dato fin da subito tanti consigli utili per crescere come uomo e come giocatore. Però adesso a scendere in campo sono io, Federico Chiesa, non il figlio di.[2]
  • So che il calcio di oggi sta diventando sempre più un fatto economico [...], però ci sono ancora giocatori che vivono il calcio come passione e amano legarsi per sempre ad una maglia. Io mi reputo fra questi.[2]
  • [Sul debutto in Serie A] Ero allo Juventus Stadium, sono uscito alla fine del primo tempo, avevo da fare la doccia e ancora non capivo dov'ero. Faccio per rientrare in campo, ma c'erano le porte chiuse, allora chiedo di poter entrare. "Aspetta che chiamo il mio superiore che ti deve vedere, non possiamo far entrare in campo chiunque" mi risponde lo steward, e io replico: "Mi scusi ma io avevo giocato prima". È stato divertente.[3]
  • Di Ronaldo apprezzo la devozione verso il lavoro: è una macchina perfetta, si è costruito pezzo dopo pezzo. Lui è la dimostrazione vivente di quanto in allenamento sia importante dare il cento per cento per arrivare preparati alla partita.[4]
  • Il mio futuro è soltanto l'allenamento di domani.[4]

Quant'è bella giovinezza

Intervista di Francesco Ceniti, SportWeek, nº 6 (923), 9 febbraio 2019, pp. 30-35

  • Diventare una bandiera? Non lo so, credo che nel calcio attuale sia complicato.
  • Fino ai 14-15 anni ho faticato parecchio a trovare spazio: davanti c'erano compagni già formati fisicamente, io ero piccolino e gracile. Insomma, non ero titolare. [...] Poi il tempo ha sistemato le cose. Che fine hanno fatto quelli che mi stavano davanti? Credo abbiano smesso oppure sono tra i dilettanti. Ecco perché non bisogna mai perdere la fiducia.
  • [«Il dribbling ce l'hai nel sangue?»] Il mio istinto è quello, come un bomber vede subito la porta, io scovo gli spazi dove passare.

Note[modifica]

  1. Dall'intervista di Benedetto Ferrara, Chiesa jr, l'antidivo: "Felice senza tatuaggi e macchine di lusso", Repubblica.it, 17 dicembre 2016.
  2. a b Da un'intervista di Brunella Ciullini a Tuttosport; citato in Federico Chiesa punta la Juventus: "Sogno di fare un gol a Buffon", Fiorentina.it, 14 gennaio 2017.
  3. Da un'intervista a Violachannel.tv; citato in Chiesa: "Quella volta che allo Stadium non volevano farmi entrare...", Premiumsporthd.it, 17 luglio 2017.
  4. a b Dall'intervista di Fabrizio Salvio, Cara Italia rialziamoci, SportWeek, nº 6 (871), 10 febbraio 2018, pp. 30-35.

Altri progetti[modifica]