Ferdinand Ebner

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

Ferdinand Ebner (1882 – 1931), filosofo austriaco.

Citazioni di Ferdinand Ebner[modifica]

  • L'autocoscienza del pensiero "Io sono io" che dimentica consapevolmente il Tu e Dio, non si accorge che il pensiero e l'espressione "Io sono" non sarebbero nemmeno possibili senza il pensiero del "Tu sei", ovvero senza la coscienza dell'esistenza di Dio.[1]

Citazioni su Ferdinand Ebner[modifica]

  • Nella galassia elettrica ed elettronica, prima le parole e poi le immagini hanno fatto bancarotta. Le parole parlanti si sono fatte sempre più rare e le parole parlate sempre più frequenti. La chiacchiera («un'arte della parola – scrive Ebner – senza cuore e senza amore») ha tracimato. (Massimo Baldini)

Note[modifica]

  1. Da La parola e le realtà spirituali. Frammenti pneumatologici, San Paolo, Cinisello, 1998, p. 167; citato in Rivista internazionale di Teologia e Cultura Communio n. 175-176, gennaio-aprile 2001, Jaca Book, p. 6.

Altri progetti[modifica]