Ferenc Karinthy

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search
Ferenc Karinthy

Ferenc Karinthy (1921 – 1992), scrittore, linguista, drammaturgo, giornalista e traduttore ungherese.

Incipit di Epepe[modifica]

A ripensarci in seguito, non può che essere andata così: nella confusione dello scalo Budai deve aver sbagliato uscita, è salito su un volo diretto altrove e per qualche motivo l'equivoco è sfuggito anche al personale dell'aeroporto.

[Ferenc Karinthy, Epepe, traduzione di Laura Sgarioto, Adelphi, Milano, 2015 (edizione digitale). ISBN 978-88-459-7662-9]

Voci correlate[modifica]

Altri progetti[modifica]