Fernando S. Llobera

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

Fernando S. Llobera (1965 – vivente), scrittore spagnolo.

Incipit di Il circolo di Cambridge[modifica]

29 marzo, Venerdì Santo

L'alba del Venerdì Santo, durante la quale sarebbe morto lapidato, iniziò davvero male per Juan Alacena.
Il fatto è che quindicimila euro, a prescindere dalla loro funzione, sono comunque un mucchio di soldi. Perdere una somma così non è mai un'inezia; perderla a un tavolo della roulette, sapendo oltretutto che non si potrà disporre facilmente di un simile importo, equivale di solito a una catastrofe. E poi Juan aveva bisogno di quei soldi per altre cose, non per andare in giro a buttarli via.

Bibliografia[modifica]

  • Fernando S. Llobera, Il circolo di Cambridge, traduzione di Leopoldo Carra, Piemme, 2006. ISBN 8838486727

Altri progetti[modifica]