Francesco Facchinetti

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search
Francesco Facchinetti

Francesco Facchinetti (1980 – vivente), disc jockey, rapper e conduttore televisivo italiano.

Citazioni di Francesco Facchinetti[modifica]

TriangleArrow-Right.svg Citazioni in ordine temporale.

  • Il mio vero mestiere è il deejay nel senso di un uomo che cerca di prendere dal mondo ciò che gli piace, di mescolarlo e, come un amplificatore, sbatterlo fuori.[1]
  • Le prospettive nel tempo cambiano, come tu guardi il mondo e come lui guarda te. L'adrenalina con cui affronto le cose, l'essere leggero e scanzonato mi accompagnerà però tutta la vita.[2]
  • La televisione è un mezzo invasivo, se la accendi in casa occupa tutti gli spazi. La radio, invece, sei quasi tu a doverla cercare per ascoltarla. La radio è un mezzo di comunicazione che preferisco molto di più: ti permette di andare in onda tutti i giorni senza rompere le scatole a nessuno.[2]
  • Il primo giorno, mi alzo e, nella chat comune del cast, Abatantuono scrive: "Mi raccomando, tutti gli attori alle 9 sul set". Io, per educazione, rispondo: "Ok". E lui, velocissimo: "Avevo detto gli attori".[3]

Da Francesco Facchinetti: "Adesso che sono padre..."

Intervista di Stefania Rossotti, Grazia.it, 29 settembre 2011.

  • Quello che facciamo in televisione "passa e va", quello che leggiamo, resta.
  • Saviano: può fare un'audience milionaria, ma quello che dice si perde. Se, invece, leggi Gomorra, non te lo scordi più.
  • Ho idee di sinistra che vorrei fossero realizzate da persone di destra.
  • Lei è naïf. Un'anima pura: in confronto a lei, io sono uno squalo. Alessia è dolce, capace di prendersi cura di tutto e di tutti. È una persona rara nel mondo della televisione.
  • Quando è nata mia figlia, ho pensato che davvero deve esserci qualcosa di fortissimo al di sopra di tutto. Qualcosa che io non chiamo Dio, ma che esiste.

Citazioni su Francesco Facchinetti[modifica]

  • Facchinetti è fra quelli che mi odiano senza nemmeno capire cosa scrivo. All'ingresso della Universal hanno tolto il suo ritratto per mettere il mio. Ho venduto molti più dischi di quanti lui potrebbe mai immaginare. Ma poi di cosa stiamo parlando? Che continui pure a fare i suoi programmi del cavolo. E poi di quello che dicono gli altri non mi importa nulla. (Fabri Fibra)

Note[modifica]

  1. Dall'intervista di Davide Maggio, Paradossale che la RAI non mi chieda la potenza di fuoco più importante del web, Davidemaggio.it, 29 gennaio 2013.
  2. a b Dall'intervista di Alessia Di Raimondo, Francesco Facchinetti racconta le sue gioie in un'intervista esclusiva, Ilgiornaledigitale.it, 27 ottobre 2014.
  3. Dall'intervista di Nina Verdelli, Al cinema con i "Belli di papà", Glamour.it, 30 ottobre 2015.

Altri progetti[modifica]