Franco Melandri

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

Franco Melandri (1919 – vivente), scrittore italiano.

Le Siberiane seguono il sole[modifica]

Incipit[modifica]

La schiena curva sul remo, ascoltavo le onde contro la prua ed il vento che spesso mutava, ora libeccio ora maestrale e qualche volta grecale, dalla Grecia, dalla cara Grecia, sempre lasciata con inutili pianti, perché i marinai non sentivano ragione ed un po' di olio ed un po' di farina e naturalmente un po' di schiave, dovevano pure imbarcarle.

Citazioni[modifica]

  • La verità arma sempre gli uomini e li costringe a battersi. (p. 65)
  • [I Curdi] Se erano musulmani l'Islam ne aveva gran sospetto, se erano cristiani la Chiesa faticava non poco a riconoscerli. (p. 237)

Bibliografia[modifica]

  • Franco Melandri, Le Siberiane seguono il sole, Sellerio editore, Palermo 2000. ISBN 88-389-1562-8