Franco Sensi

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

Francesco Sensi detto Franco (1926 – 2008), dirigente sportivo e imprenditore italiano.

Citazioni di Franco Sensi[modifica]

TriangleArrow-Right.svg Citazioni in ordine temporale.

  • [Dopo una sconfitta contro la Juventus nel gennaio 1995] Se la competizione fosse leale lo scudetto andrebbe alla Roma, ma il campionato dipende dal clan di Torino.[1]
  • [Nel gennaio 1996] A questa Roma, per puntare allo scudetto, manca solo una cosa: un arbitro e due guardalinee.[1]
  • [Nel 1998] Se c'è qualcuno che vuole la Roma si faccia avanti, ma si ricordi che solo di spese la società costa 5 miliardi al mese. Potrei cedere a gente seria come Giannini...[1]

Citazioni su Franco Sensi[modifica]

  • Del presidente Sensi ho un ricordo bellissimo in particolare legato allo storico scudetto conquistato nel 2001 e di cui io e tutti i tifosi giallorossi gli siamo ancora grati. È stato un presidente tifoso, innamorato dei colori giallorossi per i quali ha investito tanto sia a livello economico che affettivo. Nei suoi quindici anni alla guida del club ha affrontato anche momenti difficili, stagioni negative ma che non hanno mai intaccato il suo grandissimo amore per la squadra. In più non posso che ringraziarlo per l'opportunità che mi diede poco dopo che avevo smesso di giocare, di riorganizzare il settore giovanile della Roma e di scoprire e lanciare tanti giovani che hanno fatto grandi cose per la squadra. (Bruno Conti)
  • [A proposito del suo licenziamento dalla Roma] Io non ho divorziato da Sensi, è lui che ha divorziato da me. (Zdeněk Zeman)
  • Ho sempre detto che è stato il mio presidente. Nel senso che mi ha cambiato la vita. Mi ha subito voluto bene, tutto quello che ho lo devo a lui oltre che a me stesso. È stato un presidente molto importante, mi ha fatto togliere tante soddisfazioni e lo ringrazierò per tutta la vita, mi ha permesso di fare la vita che sto facendo e di realizzare il sogno dello scudetto. (Marco Delvecchio)
  • Sensi? Bravissimo ma non ho capito perché mi ha rinnovato il contratto. (Zdeněk Zeman)

Note[modifica]

  1. a b c Citato in Tutti in tribunale, Raisport.rai.it, 9 marzo 1999.

Altri progetti[modifica]