Franco Tassi

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.

Franco Tassi (1938 – vivente), entomologo, naturalista e scrittore italiano.

Presentazione a Il segreto di Gaia[modifica]

Incipit[modifica]

Nel passato d'ogni popolo c'è un paradiso terrestre, il ricordo sommerso o la percezione emotiva d'un luogo felice, al quale si vorrebbe tornare. Nel presente d'ogni uomo c'è un'isola del sogno, un approdo lungamente sospirato e atteso, un momento di riconciliazione con gli altri uomini, con la Terra e con le sue creature.

Citazioni[modifica]

  • Forse scopriremo presto che nel nostro futuro, questa terra promessa, ricca di armonia e generosa di doni, assumerà i contorni della Natura ritrovata e protetta attraverso un Parco vivo e moderno, la vera grande "invenzione" che potrebbe finalmente consentire di realizzare l'antico sogno e l'aspirazione universale del "giardino dell'Eden".
  • Il viaggio della giovanissima Panda – o meglio, mi correggo, di Pandora – alla scoperta del Parco Nazionale d'Abruzzo viene qui narrato con la semplicità e con l'ispirazione di cui solo occhi freschi e menti pulite possono godere.
  • [Il Parco Nazionale d'Abruzzo] È un percorso da consigliare senz'altro a molti giovani, appassionati o curiosi della Natura o ad essa ancora estranei e indifferenti, per una riflessione insolita che è anche un viaggio dello spirito, e per un tuffo nella selva "oscura", ma luminosa e magica.
  • Il ruolo che un Parco vivo e vitale, come il Parco Nazionale d'Abruzzo, occupa nell'immaginario collettivo dei nostri giorni, e soprattutto in quello dei giovani, emerge così con grande nitidezza da queste pagine [Il segreto di Gaia], e risalta assai chiaro nelle parole conclusive: "Spero che tanti altri ancora possano oltrepassare la magica porta del Parco Nazionale d'Abruzzo, per uscirne con lo spirito di Gaia nel cuore"

Bibliografia[modifica]

  • Laura Quieti, Il segreto di Gaia, presentazione di Franco Tassi, Pierre Congress, Pescara 1994.

Altri progetti[modifica]