Frank Oz

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search
Frank Oz nel 1984

Frank Oz, pseudonimo di Frank Richard Oznowicz (1944 – vivente), attore, doppiatore, regista e burattinaio britannico.

Citazioni[modifica]

  • [Sulla possibilità di Yoda apparendo in una serie spin-off] Sì, lo farà. Lui lo farà. Sarà una ballerina di fila. Cambierà sesso. Diventerà – non riuscirà ad alzare la gamba molto in alto, è po’ troppo vecchio per quello, ma farà del suo meglio.[1]
  • Per quanto la Disney ami i Muppets e voglia il meglio per i Muppets – e loro credono davvero di farlo – non riescono a comprenderli. [A capire] sotto la superficie questi personaggi.[2]
  • [Sull'interpretare Yoda attraverso CGI in un possibile spin-off] Yoda non sarà un burattino, è troppo difficile per me gestire la cosa: faccio ore di prove come burattinaio solo per una battuta. Dovrebbe essere in CGI. Sì, dovrebbe esserlo. Sarebbe molto difficile altrimenti perché gestisco Yoda con altre tre persone, quindi siamo in quattro ed è impossibile improvvisare: bisogna studiare attentamente ogni sua singola parola.[3]
  • [Sulle critiche su Yoda in Star Wars: Gli ultimi Jedi] Ho una conoscenza molto intima di Yoda, e non credo assolutamente che fosse fuori personaggio.[4]

Da The World of the Dark Crystal

in Making-of. The World of the Dark Crystal. Registi: Jim Henson e Frank Oz. 1982. Steelbook 2 Dischi. Universal, 2018.

  • È una storia sul bene e sul male, della crescita di Jen nell'incontrare un nuovo mondo.
  • I costumi dei Garthim erano molto pesanti. Penso pesassero più di 30 chili. E gli artisti non potevano camminarci dentro per tutto il tempo, quindi, a un certo punto dovemmo costruire per loro delle strutture in modo tale che quando uscivano dal set, potevamo subito agganciarli così potevano respirare.
  • Aughra è un personaggio fantastico, non perché ero io a interpretarla ma è semplicemente stupenda. È una creatura disegnata perfettamente. Ed è una donna, che è importante perché aiuta a conferire al film un aspetto differente. È talmente brutta che è bella. La adoro.
  • [Su Aughra] Mi piaceva il corpo, soprattutto, quella grossa massa che si muoveva faceva davvero paura dall'esterno. Ma c'è molta forza in lei come personaggio e molto calore, spero.
  • Oltre a me, c'erano altre tre o quattro persone a far funzionare Aughra. Fecero il movimento degli occhi e i tic, il resto del corpo, alcuni altri aspetti. Quindi guardavano i loro monitor e guardavo dal mio monitor ed avevo un microfono. E parlavo a Jim e Dusty, i nostri direttori di scena. Beh, diventò molto complicato.
  • Adoro la scena in cui il ciambellano viene svestito. Perde la battaglia, e di conseguenza viene bandito. E se si considera il fatto che tutti questi Skeksis che devono svestirlo e bandirlo dal regno hanno oltre agli attori al loro interno hanno anche tre o quattro persone, o da due a quattro persone. C'è una gran confusione. Ed è stato difficile farli muovere tutti. Ed è come avere un piccolo esercito in movimento.
  • Come Jim, Brian ed io dicevamo, questi Skeksis sono ricoperti da molti strati di vestiti. In sostanza si tratta di gioielli. Rappresentano la loro gerarchia. Più pizzi e gioielli hanno più sono orgogliosi di sé stessi.

Note[modifica]

Film[modifica]

Voci correlate[modifica]

Altri progetti[modifica]