Star Wars: Episodio I - La minaccia fantasma

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.

Star Wars: Episodio I
La minaccia fantasma

Immagine Star-wars-episode-i---the-phantom-menace.png.
Titolo originale

Star Wars Episode I: The Phantom Menace

Lingua originale inglese
Paese USA
Anno 1999
Genere fantascienza
Regia George Lucas
Sceneggiatura George Lucas
Produttore Rick McCallum
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Star Wars: Episodio I – La minaccia fantasma, film statunitense del 1999, il quarto della saga fantascientifica di Guerre stellari, ideata da George Lucas.

Incipit[modifica]

Gravi tumulti hanno travolto la galassia a causa della tassazione sulle rotte mercantili verso i sistemi stellari periferici. L'ingorda federazione dei mercanti, sperando di risolvere la questione, ha schierato micidiali astronavi da guerra per impedire tutte le spedizioni nel piccolo pianeta di Naboo. Mentre il congresso della Repubblica discute senza sosta l'allarmante succedersi degli eventi, il cancelliere supremo ha inviato segretamente nella Galassia due Cavalieri Jedi, i guardiani della pace e della giustizia, per risolvere il conflitto.

Frasi[modifica]

  • Non accetterò una linea di condotta che ci conduca alla guerra. (Regina Amidala)
  • [quando un mostro marino Sando azzanna il killer marino Opee che li attaccava] C'è sempre un pesce più grosso. (Qui-Gon Jinn)
  • Ho il dubbio che questo pavimento non sia del tutto stabile... Oh, salve, non credo ci abbiano presentati. [R2 emette dei suoni] R2-D2? Ah, lieto di conoscerti! Io sono C-3PO, relazioni umane-cyborg. [R2 emette dei suoni] Pardon, come sarebbe a dire "nudo"? Ho tutte le parti scoperte? Santo cielo, oh! (C-3PO)
  • [messaggio olografico] Il numero dei morti è catastrofico. Dobbiamo sottostare alle loro richieste! Voi dovete contattarmi! (Sio Bibble)
  • Mamma, tu dici sempre che il problema dell'universo è che nessuno aiuta gli altri. (Anakin Skywalker)
  • Ricordati, concentrati sul momento. Percepisci, non pensare. Usa il tuo istinto... E che la Forza sia con te! (Qui-Gon Jinn)
  • Come mai sento che abbiamo raccolto un'altra patetica forma di vita? (Obi-Wan Kenobi)
  • Arduo da vedere, il Lato Oscuro è. (Yoda)
  • [riguardo Anakin] Nebuloso è il futuro di questo ragazzo... (Yoda)
  • [parlando di Obi-Wan] Egli è testardo, e ha molto da imparare sulla Forza vivente, ma è assai maturo. Gli ho insegnato tutto ciò che potevo. (Qui-Gon Jinn)
  • Sterminateli subito. Tutti quanti. (Darth Sidious)
  • Ora ci fanno bua! (Tarpals)
  • Si fa così alle corse degli sgusci! (Anakin Skywalker)
  • E di te, giovane Skywalker, osserveremo la carriera con grande interesse. (Palpatine)

Dialoghi[modifica]

  • Obi-Wan Kenobi: Ho un presentimento negativo...
    Qui-Gon Jinn: Io non sento niente.
    Obi-Wan Kenobi: Non è per la missione, maestro, è qualcosa... di remoto, di elusivo.
    Qui-Gon Jinn: Non concentrarti sulle tue ansie, Obi-Wan, mantieni la concentrazione solo sul momento presente.
    Obi-Wan Kenobi: Ma il maestro Yoda ha detto di porre attenzione al futuro.
    Qui-Gon Jinn: Ma non a scapito del presente. Poni attenzione alla Forza vivente, mio giovane Padawan.
    Obi-Wan Kenobi: Sì, maestro. Come pensi che accoglierà le richieste del Cancelliere, questo Viceré?
    Qui-Gon Jinn: Questi tipi della Federazione sono codardi, il negoziato sarà breve.
  • Darth Sidious [appare in ologramma]: Che cosa c'è?
    Daultay Dofine: Il vostro piano è fallito, Lord Sidious. Il blocco è finito, non ci mettiamo contro i Jedi!
    Darth Sidious: Viceré, voglio che questo fango essiccato non mi compaia mai più davanti! Ciò che è successo è sconveniente, dobbiamo accelerare i nostri piani. Cominciate a sbarcare le truppe.
    Nute Gunray: Milord... Tutto ciò è... legale?
    Darth Sidious: Io lo renderò legale.
    Nute Gunray: E i due Jedi?
    Darth Sidious: Il Cancelliere non doveva coinvolgerli. Uccideteli subito!
    Daultay Dofine: Sì, sì, milord... Come desiderate...
  • Qui-Gon Jinn: Droidi da guerra.
    Obi-Wan Kenobi: È un esercito da invasione.
    Qui-Gon Jinn: È una strana mossa per la Federazione del Commercio. Bisogna avvertire i Naboo e contattare il Cancelliere Valorum. Separiamoci, ci nasconderemo su due navi diverse per rincontrarci sul pianeta.
    Obi-Wan Kenobi: Su una cosa avevi ragione, maestro: il negoziato è stato davvero breve!
  • Jar Jar Binks: Oh, mooey mooey, io te amo!
    Qui-Gon Jinn: Ci hai quasi fatti ammazzare, sei senza cervello?
    Jar Jar Binks: Ma io parle!
    Qui-Gon Jinn: La capacità di parlare non fa di te un essere intelligente.
  • Droide: Alt!
    Qui-Gon Jinn: Sono l'ambasciatore del Cancelliere Supremo, devo scortare queste persone a Coruscant.
    Droide: Dove dovete condurle?
    Qui-Gon Jinn: A Coruscant.
    Droide: Coruscant... Non corrisponde... Attendere... Vi dichiaro in arresto! [Qui-Gon lo decapita con la spada laser]
  • Darth Sidious: E la Regina Amidala? Ha firmato il trattato?
    Nute Gunray: Ella è scomparsa, milord... Una nave Naboo è sfuggita al nostro blocco...
    Darth Sidious: Voglio la sua firma su quel trattato!
    Nute Gunray: Milord, è impossibile localizzare la nave, è fuori dalla nostra portata!
    Darth Sidious: Ma non per un Sith. [Darth Maul appare nell'ologramma] Questo è il mio allievo, Darth Maul. Lui troverà la vostra nave smarrita. [chiude]
    Nute Gunray: La situazione si complica... Ora ce ne sono due di loro!
    Rune Haako: Non dovevamo stringere questo patto.
  • Anakin Skywalker: Tu sei un angelo?
    Padmé: Cosa?
    Anakin Skywalker: Un angelo, ho sentito i piloti dello spazio profondo parlare di loro, sono le creature più belle dell'universo. Vivono sulle lune di Iego, credo.
    Padmé: Sei uno strano bambino. Come sai tutte queste cose?
    Anakin Skywalker: Ascolto i mercanti e i piloti stellari che capitano quaggiù. Anch'io sono un pilota, sai, e un giorno o l'altro me ne volerò via da questo posto.
    Padmé: Sei un pilota?
    Anakin Skywalker: Mhm, lo sono da una vita.
    Padmé: Da quant'è che sei qui?
    Anakin Skywalker: Da quando avevo pochissimi anni. Tre, credo. Mia madre e io fummo venduti a Gardulla the Hutt, ma lui ci perse scommettendo a una corsa di sgusci.
    Padmé: Sei uno schiavo?
    Anakin Skywalker: Sono una persona, e mi chiamo Anakin!
    Padmé: Ti chiedo scusa. Sai, non capisco bene, questo è uno strano posto per me.
  • Darth Maul: Tatooine è scarsamente popolato, se la traccia è esatta li troverò rapidamente, maestro.
    Darth Sidious: Prima devi affrontare i Jedi, così non avrai difficoltà a condurre la regina a Naboo a firmare il trattato.
    Darth Maul: Finalmente potremo rivelarci ai Jedi, finalmente potremo vendicarci!
    Darth Sidious: Sei stato ben addestrato, mio giovane allievo. Non potranno competere con te.
  • Anakin Skywalker: Tu sei un Cavaliere Jedi, vero?
    Qui-Gon Jinn: Cosa te lo fa pensare?
    Anakin Skywalker: Ho visto la tua spada laser. Solo i Jedi portano quel tipo di arma.
    Qui-Gon Jinn: Magari ho ucciso un Jedi e l'ho presa a lui.
    Anakin Skywalker: No, io non credo: nessuno può uccidere un Jedi!
    Qui-Gon Jinn: Vorrei che fosse così...
    Anakin Skywalker: Una volta ho sognato di essere un Jedi, tornavo qui e liberavo tutti gli schiavi.
  • [Dopo il breve scontro con Darth Maul]
    Anakin Skywalker: Stai bene?
    Qui-Gon Jinn: Credo di sì...
    Obi-Wan Kenobi: Chi era quello?
    Qui-Gon Jinn: Non ne sono certo... ma era bene addestrato nelle arti dei Jedi! La mia ipotesi è che cerchi la Regina.
    Anakin Skywalker: E noi che possiamo fare, ora?
    Qui-Gon Jinn [sospira]: Avere tanta pazienza. Anakin Skywalker, ti presento Obi-Wan Kenobi.
    Anakin Skywalker: Ciao! [gli stringe la mano] Sei un Jedi anche tu? Piacere di conoscerti!
  • Yoda: Come ti senti?
    Anakin Skywalker: Ho freddo, signore.
    Yoda: Paura hai tu?
    Anakin Skywalker: No, signore.
    Yoda: Noi possiamo vedere in te.
    Mace Windu: Poni attenzione a ciò che senti.
    Ki-Adi-Mundi: I tuoi pensieri indugiano su tua madre.
    Anakin Skywalker: Sento la sua mancanza.
    Yoda: Paura di perderla tu hai, hmmm?
    Anakin Skywalker: Che cosa c'entra questo con tutto il resto?
    Yoda: Con tutto c'entra! La paura è la via per il Lato Oscuro. La paura conduce all'ira, l'ira all'odio; l'odio... conduce alla sofferenza. Ah, io sento in te molta paura...
  • Anakin Skywalker: Maestro, signore, ho sentito Yoda parlare di midichlorian. E allora mi sono chiesto cosa sono i midichlorian?
    Qui-Gon Jinn: I midichlorian sono una microscopica forma di vita che si trova in tutte le cellule viventi.
    Anakin Skywalker: Vivono dentro di me?
    Qui-Gon Jinn: Dentro le tue cellule, sì. E noi siamo simbionti di esse.
    Anakin Skywalker: "Simbionti"?
    Qui-Gon Jinn: Organismi che vivono sempre insieme per un reciproco beneficio. Senza i midichlorian non esisterebbe la vita e noi non saremo consapevoli della Forza. In ogni istante essi ci parlano, comunicandoci il volere della Forza. Quando imparerai a placare la mente, sentirai che ti parlano.
    Anakin Skywalker: Io non riesco a capire!
    Qui-Gon Jinn: Col tempo e l'addestramento, ci riuscirai. Ci riuscirai.
  • Qui-Gon Jinn [dopo essere stato ferito nello scontro finale con Darth Maul]: È troppo tardi, ormai...
    Obi-Wan Kenobi: No...!
    Qui-Gon Jinn: Obi-Wan, prometti... promettimi che addestrerai il bambino...
    Obi-Wan Kenobi: Sì, maestro...
    Qui-Gon Jinn [ultime parole]: È... è lui il prescelto, lui... lui porterà equilibrio. Addestralo.
  • Yoda: La qualifica di Cavaliere Jedi il Consiglio ti dà, ma d'accordo con il prendere questo ragazzo come tuo Padawan, io non sono.
    Obi Wan Kenobi: Qui-Gon credeva in lui.
    Yoda [sospira]: Il ragazzo il Prescelto forse è, ciononostante, un grave pericolo nel suo addestramento io sento.
    Obi Wan Kenobi: Maestro Yoda, ho dato a Qui-Gon la mia parola. Io addestrerò Anakin... Anche senza l'approvazione del Consiglio, se occorre.
    Yoda: L'insolenza di Qui-Gon in te io sento. Di ciò bisogno tu non hai. D'accordo con te il Consiglio è... Tuo apprendista Skywalker sarà.
  • Anakin Skywalker: Che cosa sarà di me, ora?
    Obi-Wan Kenobi: Il Consiglio mi ha concesso il permesso di addestrarti. Tu diventerai un Jedi. Te lo prometto.

Explicit[modifica]

Mace Windu: Non c'è dubbio, il misterioso guerriero era un Sith.
Yoda: Sempre due ci sono... Né più, né meno... Un Maestro, e un Apprendista.
Mace Windu: Ma quale è stato ucciso? Il Maestro, o l'Apprendista?

Altri progetti[modifica]

Guerre stellari di George Lucas
Trilogia prequel: Star Wars: Episodio I - La minaccia fantasma · Star Wars: Episodio II - L'attacco dei cloni · Star Wars: Episodio III - La vendetta dei Sith
Trilogia originale: Guerre stellari · L'Impero colpisce ancora · Il ritorno dello Jedi
Trilogia sequel: Star Wars: Il risveglio della Forza
Anthology: Rogue One: A Star Wars Story