Frederick Douglass

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search
Frederick Douglass

Frederick Augustus Washington Bailey (1818 – 1895), leader politico statunitense.

  • Era un lavoro nuovo, sudicio e faticoso, per me, ma lo sbrigai con animo sereno e mano pronta. Ero finalmente padrone di me stesso.[1]
  • Hai visto come un uomo è stato fatto schiavo, ora vedrai come uno schiavo sarà fatto uomo.
You have seen how a man was made a slave; you shall see how a slave was made a man.[2]
  • Il destino degli americani di colore... è il destino dell'America intera.
We deem it a settled point that the destiny of the colored man is bound up with that of the white people of this country.[3]
  • Il diritto non ha sesso.
Right is of no sex.[4]
  • La schiavitù è abolita, ma la sua ombra aleggia ancora... e avvelena... l'atmosfera morale di ogni distretto della repubblica.[5]
  • La vita di una nazione è sicura solo finché la nazione è onesta, sincera, e virtuosa.
The life of the nation is secure only while the nation is honest, truthful, and virtuous.[6]
  • Non vedo come si possa fingere che l'urgenza della concessione del diritto di voto alle donne e ai negri sia la stessa.[7]

Note[modifica]

  1. Da Memorie di uno schiavo fuggiasco. Citato in AA.VV., Il libro della letteratura, traduzione di Daniele Ballarini, Gribaudo, 2019, p. 126. ISBN 9788858024416
  2. Da Narrative of the Life of Frederick Douglass, An American Slave, 1845, cap. 10.
  3. Saggio in North Star (novembre 1858); citato in Derrick Bell, Faces at the Bottom of the Well: The Permanence of Racism, 1992, p. 40.
  4. Motto nel primo numero della rivista settimanale The North Star; citato in Maurice S. Lee (2009), The Cambridge Companion to Frederick Douglass, Cambridge University Press, p. 50; Thomson, Conyers & Dawson (2009), The Frederick Douglass Encyclopedia, ABC-CLIO, p. 149; Connie A. Miller. Frederick Douglass American Hero: And International Icon of the Nineteenth Century, Xlibris Corporation, p. 144
  5. Citato in AA.VV., Il libro della sociologia, traduzione di Martina Dominici, Gribaudo, 2018, p. 72. ISBN 9788858015827
  6. Discorso per il 23° anniversario dell'emancipazione nel District of Columbia, Washington, D.C. (aprile 1885).
  7. Citato in AA.VV., Il libro del femminismo, traduzione di Martina Dominici, Gribaudo, 2019, p. 69. ISBN 9788858022900

Altri progetti[modifica]