Gange

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search
Il Gange a Varanasi

Citazioni sul Gange.

Citazioni[modifica]

Jawaharlal Nehru[modifica]

  • Il Gange, in modo particolare, è il fiume dell'India, amato dal suo popolo e intorno al quale s'integrano i ricordi collettivi, le speranze e i timori, i canti trionfali, le vittorie e le sconfitte. Il Gange è stato un simbolo della cultura e della civiltà indiane attraverso i secoli, sempre cangiante, sempre scorrevole e tuttavia sempre lo stesso.
  • Sono stato affezionato al Gange ed allo Jumna sin dall'infanzia e, a mano a mano che invecchiavo, l'affetto è diventato ancora più intenso. Ho seguito i mutevoli umori dei due fiumi con l'andazzo dei tempi ed ho spesso meditato sulla storia, sui miti, sulle tradizioni, sui canti e sulle leggende che si riferiscono ad essi attraverso una lunga storia fino a diventare una parte delle loro acque.
  • Sorridente e danzante sotto il sole del mattino, triste e pieno di mistero quando cala la notte, un sottile nastro lento e pieno di grazia in inverno, una massa ruggente durante il monsone, e largo quasi quanto il mare con una parte della sua forza distruttrice, il Gange è stato per me un simbolo ed un ricordo del passato dell'India che si precipita nel presente e sfocia nel vasto oceano dell'avvenire.

Altri progetti[modifica]