Jawaharlal Nehru

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jawaharlal Nehru

Jawaharlal Nehru (1889 – 1964), politico indiano.

Citazioni di Jawaharlal Nehru[modifica]

  • Una delle principali caratteristiche di quella dominazione è che i peggiori mali inflittici presentano esteriormente l' apparenza di benefici piovuti dal Cielo: essi erano necessari e noi siamo molto grati all'Inghilterra che ce li ha portati. Ma non dobbiamo dimenticare che il primo obiettivo era quello di rafforzare l'imperialismo britannico sul nostro suolo, e questo implicava uno stretto controllo amministrativo e la conquista di nuovi mercati per i prodotti dell'industria inglese.[1]

Citazioni su Jawaharlal Nehru[modifica]

  • A grandi linee, l'ideologia di Nehru può essere definita un paziente, moderato illuminismo pratico, non alieno dal compromesso con le tradizioni storiche, lo spirito e la cultura induisti, ma ostile alle loro degenerazioni e insofferente della loro staticità. (Alberto Ronchey)
  • Non mi pare, infatti, che si possa fondare l'educazione alla pace senza la preliminare disposizione a pagarla, eventualmente, a caro prezzo; e questo mi pare che fosse uno dei limiti della politica di Nehru, certamente non gandhiano, che voleva essere neutralista senza avere disposto una coscienza e un'adeguata preparazione nel suo Stato a ciò che il neutralismo significa. (Aldo Capitini)

Note[modifica]

  1. Citato in Bernardo Valli, Colonie. La cattiva coscienza dell'Occidente, la Repubblica, 16 dicembre 2005.

Altri progetti[modifica]