Georg Bätzing

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search
Georg Bätzing

Georg Bätzing (1961 – vivente), presbitero e teologo tedesco.

Citazioni di Georg Bätzing[modifica]

  • Benché scritto più di quattro decenni orsono, il libro sulla Confessione di Adrienne appare un capolavoro senza età. La crisi della Confessione viene ricondotta con precisione alle sue radici essenziali [...].[1]
  • È laddove la fede cristiana – specialmente quella cattolica – chiede un impegno serio, cioè nella Chiesa concreta con le sue esigenze, nel Papa e nel Magistero, nel celibato e nel precetto festivo, che si destano resistenze e obiezioni, in nome di una libertà e una modernità illuminate.
    Ne era già consapevole la mistica basilese Adrienne von Speyr (1902-1967), quando dettò una delle sue opere principali: Die Beichte [...]. Con fine sensibilità psicologica essa fa luce sul ventaglio di tentativi di giustificazione e pretesti di fronte alla colpa personale da parte dell'uomo, il cui senso del peccato può anche essere atrofizzato, ma non si lascia mai sottomettere del tutto, e si esprime in vaghe inquietudini e nel bisogno di purificazione, sollievo e consolazione. Per guarire – essa, medico che esercita la professione, ne è convinta – è necessario affidarsi, in fin dei conti, a cure concrete, il che rivela impietosamente all'uomo quanto sia grande il rischio di colpevolezza che corre, e lo conduce all'inevitabile terapia.[2]

Note[modifica]

  1. Da Nostalgia di Dio: «La confessione» di Adrienne von Speyr, p. 31.
  2. Da Nostalgia di Dio: «La confessione» di Adrienne von Speyr, p. 26.

Bibliografia[modifica]

Altri progetti[modifica]