George Saunders

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search
George Saunders

George Saunders (1958 – vivente), scrittore e saggista statunitense.

Incipit di Lincoln nel Bardo[modifica]

Il giorno delle nostre nozze io avevo quarantasei anni, lei diciotto. Ebbene, so cosa state pensando: lui più vecchio (non magro, un po' pelato, mezzo storpio, denti di legno) esercita il diritto coniugale, mortificando in tal modo la povera e giovane... Ma è falso. È appunto quel che rifiutai di fare, capite. La notte delle nozze salii pesantemente le scale, rosso in faccia per l'alcol e le danze, e la trovai abbigliata con una vesticciola trasparente che una zia l'aveva costretta a indossare, il colletto di seta svolazzante per l'agitazione... e mi mancò il coraggio.[1]

Note[modifica]

  1. Citato in Giacomo Papi, Federica Presutto, Riccardo Renzi, Antonio Stella, Incipit, Skira, 2018. ISBN 9788857238937

Altri progetti[modifica]

Opere[modifica]