Georges Brassens

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Georges Brassens nel 1966

Georges Charles Brassens (1921 – 1981), cantautore, poeta e attore francese.

Citazioni su Georges Brassens[modifica]

  • In Brassens si intrecciavano tre culture: quella mitteleuropea, col valzer, quella francese, con la giava, e quella napoletana, con la tarantella [...]. Ecco perché le mie prime canzoni vivevano su quei ritmi e su quella atmosfera. Poi mi intrigava il fatto che trattasse temi scabrosi, di grande rilevanza sociale, buttandoli via, cantandoli con una nonchalance da teatrante inglese, più che francese: perché il teatrante francese è enfatico, declamatorio, quello inglese dice cose terrificanti con una specie di indifferenza glaciale. Brassens, insomma, fu il mio grande modello anche se, avendone avuta l'occasione, ho sempre evitato di conoscerlo di persona: mi serviva troppo tenermelo come mito; se questo mito, conoscendolo, fosse crollato mi sarebbe crollato il mondo. Sicché, ho preferito immaginarmelo soltanto attraverso le sue canzoni. (Fabrizio De André)

Altri progetti[modifica]

Errore Lua in mw.wikibase.entity.lua alla linea 88: data.schemaVersion must be a number, got nil instead.