Giorgio Porrà

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

Giorgio Porrà (1960 – vivente), giornalista sportivo e conduttore televisivo italiano.

Citazioni di Giorgio Porrà[modifica]

  • [Riferito a Wallace e al saggio Federer come esperienza religiosa] Lasciategli la certezza che nessuno potrà mai incastrare Roger Federer. Lui ed il suo segreto inaccessibile, "qualcosa che ha che fare col mistero e la metafisica". Qualcosa che gli ipertrofici pettorali di Nadal non potranno mai custodire.[1]
  • Non dite a David che il suo Roger è ruzzolato a valle. Travolto dai macigni scagliati da Djokovic e Nadal, un po' come Buster Keaton in quella celebre gag. Non dite a David Foster Wallace [...] che Roger Federer è ormai solo in terza fila nel ranking mondiale dopo la bocciatura nei quarti a Wimbledon, il giardino di casa. Per i devoti solo appannamento, per la critica più severa il principio della fine. Comunque sia, solo a tratti il suo tennis riesce a ritrovare l'antica perfezione. Quella attorno alla quale investiga lo scrittore americano, ex tennista a buoni livelli, nel saggio narrativo "Federer come esperienza religiosa", strumento utilissimo anche per provare a interpretare la flessione del fuoriclasse svizzero.[1]

Note[modifica]

  1. a b Da Non dite a David Wallace di Roger Federer, Il Fatto Quotidiano.it, 11 luglio 2011.

Altri progetti[modifica]