Giovan Leone Sempronio

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

Giovan Leone Sempronio (1603–1646), poeta e scrittore italiano.

Citazioni di Giovan Leone Sempronio[modifica]

  • Traspar di fuor ciò ch'è di dentro accolto, | quasi per chiaro vetro ardente lume; | e, quasi in breve e picciolo volume, | ciò che detta il pensier, scritto è nel volto.[1]

Note[modifica]

  1. Citato in Francesco Flora, Il Flora, Storia della letteratura italiana, cinque volumi, Arnoldo Mondadori Editore, Milano, 1972, vol III, p. 315.

Altri progetti[modifica]