Giovanna Marini

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

Giovanna Marini (1937 – vivente), cantautrice e musicista italiana.

Citazioni tratte da canzoni[modifica]

Il fischio del vapore[modifica]

Etichetta: Caravan, 2002, con Francesco De Gregori.

  • Andavano col treno giù nel meridione | per fare una grande manifestazione | il ventidue d'ottobre del settantadue | in curva il treno che pareva un balcone | quei balconi con la coperta per la processione. (da I treni per Reggio Calabria[1], n. 3)
  • Il treno di Bologna è saltato a Priverno | è una notte una notte d'inferno | i feriti tutti sono ripartiti | caricati sopra un altro treno. (da I treni per Reggio Calabria[1], n. 3)
  • Volavano sassi e provocazioni | ma nessuno s'è neppure voltato | gli operai dell'Emilia-Romagna | guardavano con occhi stupiti. (da I treni per Reggio Calabria[1], n. 3)
  • E alla sera Reggio era trasformata | pareva una giornata di mercato | quanti abbracci e quanta commozione | gli operai hanno dato una dimostrazione. (da I treni per Reggio Calabria[1], n. 3)

Note[modifica]

  1. a b c d La prima incisione è del 1976 nel LP I treni per Reggio Calabria.

Altri progetti[modifica]

Opere[modifica]