Al 2018 le opere di un autore italiano morto prima del 1948 sono di pubblico dominio in Italia. PD

Giovanni Milani

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.

Giovanni Milani (1789 – 1862), ingegnere italiano.

Incipit di alcune opere[modifica]

Dietro quali considerazioni generali si debba determinare[modifica]

In una grande opera di pubblica utilità e di durata non effimera, il maggior vantaggio che si può cogliere dai modi diversi e dalle direzioni diverse seguibili nella di lei esecuzione, non si può, e se si potesse, non si dovrebbe dedurla dal calcolo di alcune utilità istantanee e parziali, ma bensì dal calcolo finale, dalla somma di tutte le utilità, che il modo di esecuzione preferito può offerire.

Qual linea seguir debba da Brescia a Milano[modifica]

Una grande via di comunicazione aperta in un territorio, in un regno, è sempre un'opera di pubblica utilità: giova a chi la transita da sé, a chi vi fa trasportar sopra qualche cosa per conto suo; giova anche a quelli che non sanno che esista, o lo sanno appena, perché approfittano dell'incremento di civiltà che procura, del basso prezzo che la facilità e l'economia dei trasporti ingenerano in ogni cosa necessaria al sostegno od al diletto della umana vita.

Bibliografia[modifica]

  • Giovanni Milani, Dietro quali considerazioni generali si debba determinare e Qual linea seguir debba da Brescia a Milano, in "Memorie dell'Ing. Milani", seconda edizione, Tip. Bernardoni, Milano, 1840.

Altri progetti[modifica]