Giovanni Spampinato

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

Giovanni Spampinato (1946 – 1972), giornalista italiano, vittima del terrorismo.

Citazioni su Giovanni Spampinato[modifica]

  • Morte a primavera. Morte in autunno. La sera del 22 ottobre un giovane fascista, figlio di un presidente di Tribunale, scaricò il caricatore della pistola dentro Giovanni Spampinato, corrispondente di Giornalel'Ora da Ragusa. Spampinato era un giovane appassionato del mestiere, molto bravo, prima o poi sarebbe stato chiamato a Palermo. Al giornale era amato. Aveva scritto servizi molto informati sul fascismo di Ragusa, che in quegli anni era diventata una specie di retrovia organizzativa del terrorismo nero e c'era almeno un misterioso assassinio rimasto senza colpevoli. Il suo assassino disse poi alla polizia che aveva sparato perché Spampinato lo perseguitava. Una menzogna. Già nel 1970 c'era stato un avvertimento esplosivo contro il corrispondente da Trapani, Giacomo Galante. Il fascismo siciliano era all'offensiva, armata. Sparavano. Chi sul serio, per terrorizzare o ferire. (Mario Genco)

Altri progetti[modifica]