Giusto de' Conti

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

Giusto de' Conti (1390 – 1449), poeta e umanista italiano.

  • (Che) l'alma sciolta dal mondano errore | Tanto più sente, quanto è più felice; | E tant'ha più d'amor, quanto più intende.[fonte 1] (da La Bella Mano, ed. Vinegia, 1531, p. 19.)
  • Conosco i segni de l'antico foco.[fonte 2] (da La Bella Mano, ed. Vinegia, 1531, p. 50.)

Note[modifica]

Fonti[modifica]

  1. Citato in Harbottle, p. 330.
  2. Citato in Harbottle, p. 281.

Bibliografia[modifica]

Altri progetti[modifica]