Gustav Suits

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search
Ritratto di Gustav Suits (N. Triik, 1928)

Gustav Suits (1883 – 1956), poeta e critico letterario estone.

Citazioni di Gustav Suits[modifica]

  • Quando è infranto l'ultimo ponte che lega alla vita, una cosa rimane – trascinarsi verso la terra dei venti. L'alba nel cielo invernale e la sua pioggia di splendida luce rimane.[1]

Note[modifica]

  1. Da La terra dei venti, citato in Ants Oras (Letteratura estone), Ernests Blese (Letteratura lettone) e Alfred Senn (Letteratura lituana), Storia delle letterature baltiche, a cura di Giacomo Devoto, Nuova Accademia Editrice, 1963, traduzione per Ants Oras (Letteratura estone) di Olga Rossi, p. 31.

Altri progetti[modifica]