H. Warner Munn

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

Harold Warner Munn (1903 – 1981), scrittore statunitense.

Incipit di Achsah Young di Windsor[modifica]

Dichiarazione dei giurati

«Con il permesso della Vostra Onorevole Corte, noi Grande Giuria riunita per la Contea di Hartford, messa a conoscenza dai testimoni che la fanciulla Achsah Young, di Windsor, è sospettata di servirsi della stregoneria, che è una colpa abominevole sia al cospetto di Dio che de­gli Uomini, abbiamo deciso che deve essere processata. Perciò (in con­formità al nostro dovere, in adempienza ai nostri compiti, in adempienza ai nostri giuramenti e alla fiducia che è riposta in noi), rimettiamo la summenzionata persona al giudizio della Vostra Onorevole Corte, ora riunita ad Hartford, perché sia messa sotto custodia e processata secon­do le sue colpe.»

Hartford, 20 febbraio 1647, a nome della Grande Giuria: Josiah Kelton,
Capo della Giuria

Bibliografia[modifica]

  • H. Warner Munn, Achsah Young di Windsor, traduzione di Gianni Pilo, in "Storie di streghe", a cura di Gianni Pilo, Newton & Compton, 1996. ISBN 8881834480

Altri progetti[modifica]