Hilarion Capucci

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search
Hilarion Capucci

Hilarion ben Bashir Capucci (1922 –- 2017), arcivescovo cattolico e attivista politico siriano.

Citazioni di Hilarion Capucci[modifica]

  • Devo confessare che... quello che ho sentito stasera dalla platea... mi rende triste, ansioso, deluso. Perché mi sembra, purtroppo, che la voglia della pace è così minuscola. Mia domanda: fino a quando palestinesi e israeliani continueranno a uccidersi? Ma siamo dei fratelli, figli di Abraham e di Dio? Dio è amore. Basta! Ma basta con la guerra, il sangue, l'odio e la vendetta. Noi tutti siamo tanto stanchi, noi tutti abbiamo già pagato tanto, tantissimo. Basta. La pace è l'oxigene della vita, senza la quale non si può vivere, si soffoca. Ma la pace chiede sacrifici e coraggio. Dimostriamo noi tutti, palestinesi e israeliani, che abbiamo abbastanza coraggio per costruire insieme la pace. Ma l'unica strada che conduce alla pace è la giustizia, l'equità, il rispetto dei diritti dei popoli. E io, come vescovo di Gerusalemme e dunque come pastore, quello che chiedo per il popolo palestinese è soltanto la giustizia. Perché i palestinesi sono un popolo e hanno il diritto di qualsiasi popolo su questa terra alla sua determinazione e diritto alla patria, senza negare ai fratelli israeliani loro diritto, come l'ho già sottolineato, diritto a vivere in pace, nella dignità, dentro un Paese chiamato Israele. Doniamo a Cesare quel che è di Cesare e a Dio quel che è di Dio. (da Samarcanda, 14 febbraio 1991)

Citazioni su Hilarion Capucci[modifica]

  • A suo tempo imprigionato dagl'israeliani per complicità col terrorismo palestinese, e liberato per l'intervento del Vaticano con l'impegno di astenersi dalla politica, l'Arcivescovo libanese di Gerusalemme Hilarion Capucci ha dichiarato in un'intervista all'Europeo che i rivoltosi di Gaza e della Cisgiordania non ricevono ordini da nessuno: «Li prendono solo da Dio, loro unico leader». Lo abbiamo sempre detto, noi: a grattare un arabo, anche se cristiano e Monsignore, viene fuori un Ayatollah. Ma forse non c'è neanche bisogno di grattare. (Indro Montanelli)

Altri progetti[modifica]