I Cani

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search
Logo de I Cani

I Cani, gruppo rock italiano attivo dal 2010.

Citazioni tratte da canzoni[modifica]

Il sorprendente album d'esordio de I Cani[modifica]

Etichetta: 42 Records, 2011.

  • Le velleità ti aiutano a dormire quando i soldi sono troppi o troppo pochi | e non sei davvero ricco, né povero davvero, | nel posto letto che non paghi per intero. (da Velleità, n. 4)
  • Le velleità ti aiutano a campare quando mancano sei giorni all'analista | ed è tutto così facile, o così difficile, | nell'altro divanetto che non paghi per intero. (da Velleità, n. 4)
  • Vorrei vivere in un film di Wes Anderson, | vederti in rallenty quando scendi dal treno. | Coi personaggi dei film di Wes Anderson | idiosincratici, più simpatici di me. || E i cattivi non sono cattivi davvero. | E i nemici non sono nemici davvero. | Ma anche i buoni non sono buoni davvero. (da Wes Anderson, n. 11)
  • Vorrei vivere in un film di Wes Anderson, | inquadrature simmetriche e poi partono i Kinks. | Vorrei l'amore dei film di Wes Anderson, | tutto tenerezza e finali agrodolci. (da Wes Anderson, n. 11)

Glamour[modifica]

Etichetta: 42 Records, 2013.

  • Ricorda che mi hai promesso di andare in giro con la pistola per difendermi, | e di tagliarmi la carne da mangiare nel piatto, come Vera Nabokov. (da Come Vera Nabokov, n. 2)
  • L'energia e la massa | che in realtà sono la stessa | cosa curvano lo spazio | e conseguentemente | anche la luce giunge fino a noi | distorta nella forma e nel colore | dopo avere attraversato per millenni le galassie. (da San Lorenzo, n. 9)
  • Ma per una notte | ogni 10 agosto | noi lanciamo ogni sorta di richieste | a dei meteoriti ignari | e scrutiamo il cielo, | concentrandoci sui fatti nostri | invece di pensare a quanto | poco siamo rilevanti. || Tutto l'universo nasce e muore | di continuo e se ne frega | dei progetti e degli amori e dei miei fallimenti | quindi andare a chiedere favori | alle stelle cadenti | non è tanto di cattivo gusto | quanto arrogante. (da San Lorenzo, n. 9)
  • Ogni po' di anni | ovvero circa 12 miliardi | una stella implode | trasformandosi in un buco nero | che risucchia via qualunque cosa | sia nell'orizzonte | fino a quando l'entropia | non prenderà il sopravvento. (da San Lorenzo, n. 9)
  • No non avrò bisogno delle medicine degli psicofarmaci, | del lexotan. (da Lexotan, n. 11)

Aurora[modifica]

Etichetta: 42 Records, 2016.

  • Non chiedo niente di più, lo sai, | di un respiro da ascoltare. (da Il posto più freddo, n. 4)
  • Perché adesso la notte è finita e la luce è accesa | e mi sveglio in un posto qualunque alle sette di sera. (da Il posto più freddo, n. 4)
  • Illuminale il volto se si annoia oppure è inquieta | nella notte, quando si sente sola | nei momenti vuoti. (da Aurora, n. 6)

Altri progetti[modifica]

Opere[modifica]