Ian Anderson

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search
Anderson nel 2007

Ian Scott Anderson (1947 – vivente), polistrumentista, compositore e cantante britannico.

Citazioni di Ian Anderson[modifica]

  • [Su Woodstock e gli hippy] Chiesi al nostro manager, Terry Ellis, "Chi altri suonerà?", e lui fece un lungo elenco di gruppi che si pensava avrebbero suonato, e che sarebbe stato un festival hippy, e io dissi "Ci saranno molte ragazze nude? E scorrerà molta droga e molta birra, e la gente si rotolerà nel fango?", dato che le previsioni davano pioggia. E lui disse "Oh sì", e io "Bene, allora non ci vado". Perché io non amo gli hippy, e mi infastidiscono le ragazze nude, sempre che non sia il momento adeguato. Beh, diciamo a meno che il denaro non sia adeguato. (dall'intervista di songfacts.com)
  • [Sulle droghe e Keith Richards] Di tutti i gruppi e le persone che ho conosciuto, davvero, probabilmente io sono l'unica che conosco a non aver mai fatto uso di quelle che popolarmente definiamo "droghe" in tutto quel periodo. Era qualcosa che faceva chiunque. E io non mi sentivo a mio agio a stare con gente che faceva uso di droghe, quindi spesso finivo da solo a leggere un libro da qualche parte, aspettando che questo stile di vita rock'n'roll evaporasse. Ma ovviamente non è successo. Oggi la gente si fa esattamente come allora, come mosche, tristemente, prima di morire. Uno o due sono fortunati e riescono a controllare la cosa e a sopravvivere, come Keith Richards, ma lui è uno dei pochi che sembrano essere emersi – non del tutto illesi – dalle impetuose ed esigenti esperienze del rock'n'roll. (dall'intervista di songfacts.com)
  • Non credo sia molto facile fare amicizia con un musicista. Siamo tutti un po' paranoici. La cosa diventa presto molto pesante. (da NME Rock 'n' Roll Years, John Tobler, 1992)
  • [Sui diritti omosessuali] Io non sono gay, o forse si e non lo so perché non ho mai avuto rapporti con altri uomini, ma se così fosse e mi innamorassi di un uomo, vorrei avere il diritto di unirmi a lui legalmente. Credo che come il matrimonio tra persone di sesso opposto, così l'unione gay debba essere fatta con convinzione e non superficialmente. Forse addirittura una coppia omosessuale deve essere ancora più convinta, perché una volta sposati si sottoporranno a pressioni esterne decisamente maggiori rispetto ad una coppia eterosessuale. Tutte le volte che posso supporto la comunità gay e appoggio le loro battaglie, ripeto: se fossi gay vorrei potermi sposare. (dall'intervista a Barbara Tomasino dell'Huffington Post, 22/05/2013)
  • [Su Silvio Berlusconi] Mi piace un uomo che sa come divertirsi! Scherzi a parte, credo che la tentazione faccia parte dell'essere umano, ma quando qualche settimana fa Berlusconi è tornato in cima forse parte degli italiani l'ha visto come un problema, non credo che sia l'uomo giusto che serve all'Italia in questo momento: è troppo vecchio, ha addosso l'etichetta della corruzione e ormai fa parte della storia. Capisco anche che si guardi a lui e la suo percorso con un certo affetto, è un personaggio spassoso, ma non un leader politico del 2013. Forse avreste bisogno di un personaggio più forte, determinato, ma non so se avete a disposizione una Angela Merkel tra i vostri politici. (dall'intervista a Barbara Tomasino dell'Huffington Post, 22/05/2013)
  • [Sugli italiani] Con la mia musica giro il mondo e ovunque vada trovo ristoranti cinesi o roba così, ma la mia prima scelta è sempre il cibo italiano, adoro la cucina casalinga italiana fatta dalle mamme. La vostra cucina è la prima cosa che mi viene in mente tra le cose che amo, ma aggiungo anche "il cuore" degli italiani, il modo che avete di vivere i sentimenti che è molto diverso dal nostro, in Inghilterra i sentimenti vengono repressi e non siamo abituati a parlare delle nostre emozioni, né a mostrarle. Per me voi avete un modo sano di mostrare i vostri sentimenti, siete più aperti e liberi. (dall'intervista a Barbara Tomasino dell'Huffington Post, 22/05/2013)

Voci correlate[modifica]

Altri progetti[modifica]