Al 2019 le opere di un autore italiano morto prima del 1949 sono di pubblico dominio in Italia. PD

Igino Cocchi

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

Igino Cocchi (1827 – 1913), geologo italiano.

Incipit di Connessione delle scienze morali e naturali[modifica]

Onorevoli Colleghi!

Adunati in quest'aula, inauguriamo oggi un nuovo anno d'insegnamento e di studj. E se io vengo dinanzi a voi ad esordire i nostri corsi, non vi stupite di me; ammirate piuttosto la forza del dovere che qui trasse me ultimo ad ognuno, e toltomi, sto per dir ieri, dalla bandiera di quella Scienza severa che dure fatiche impone a suoi[1], e sotto la quale più particolarmente io milito, qui mi mena a tessere un discorso in luogo de' molti che meglio, e con più forbite prole avrebbero detto. Men duole per voi che siete privi in tal guisa di ascoltare taluno di quei tanti uomini vanto di questo Istituto e d'Italia; e meco stesso men dolgo che perdo l'occasione di istruirmi alla scienza di qualche illustre Collega. Ma ogni dovere compiuto reca conforto; e questo basti alla tranquillità dell'animo mio.

Note[modifica]

Bibliografia[modifica]