Il rischio ambientale

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

Il rischio ambientale, saggio di Bruna De Marchi, Luigi Pellizzoni e Daniele Ungaro del 2001.

  • La povertà, la mancanza di risorse economiche, culturali e sociali si traducono in vulnerabilità territoriale, facendo aumentare il rischio e amplificando il danno, con conseguente ulteriore impoverimento delle popolazioni, in un circolo vizioso che pare difficile da spezzare senza che vi sia un ripensamento globale degli attuali modelli di sviluppo. (p. 41)

Bibliografia[modifica]

  • Bruna De Marchi, Luigi Pellizzoni, Daniele Ungaro, Il rischio ambientale, il Mulino, Bologna, 2001.