Vai al contenuto

Ingemar Stenmark

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Ingemar Stenmark nel 1979

Jan Ingemar Stenmark (1956 – vivente), sciatore alpino svedese. 

Citazioni di Ingemar Stenmark[modifica]

  • Ho vinto tanto grazie alle ore passate sulle piste, in ogni condizione di neve o di tempo. Avevo un vantaggio: uscivo da casa, a Tärnaby, e a cento metri avevo gli impianti; spesso ero io a schiacciare il bottone d'avvio dello skilift. Di sera accendevo le luci e continuavo ad allenarmi.[1]
  • Io sono competitivo dentro. Ma fa tutto parte del passato. Lo sci mi è mancato solo per un anno dopo il ritiro, mi mancava l'adrenalina della gara, poi non più. Ho un'altra vita adesso, non scio perché mi fa male la schiena, faccio un po' di fondo, sembro in forma ma è solo grazie alla genetica, guardo qualche gara di sci in tv e l'atletica, mi dedico a mia figlia e alla famiglia.[2]
  • Mi sarebbe piaciuto rivaleggiare più a lungo con Tomba. Ma non saprei dire chi sarebbe stato più forte: Alberto ha rivoluzionato la tecnica ed è una pietra miliare dello sci.[1]
  • Non avrei chance. Oggi c'è un modo diverso di preparare le piste e gli sci sono molto diversi, i nostri erano lunghi e non giravano. Gli sciatori di oggi però hanno più pressioni, tanti impegni, troppi.[2]

Note[modifica]

  1. a b Citato in Flavio Vanetti, Ingemar Stenmark compie 65 anni: dalle 3 mogli alla passione per il golf, ecco i segreti dello sciatore con più vittorie di sempre, corriere.it, 18 marzo 2021.
  2. a b Dall'intervista di Alessandra Retico, «La mia vita senza nostalgia. Nello sci di oggi non avrei nessuna chance», repubblica.it, 12 febbraio 2019.

Altri progetti[modifica]