Jānis Sudrabkalns

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

Jānis Sudrabkalns pseudonimo di Arvīds Peine (1894 – 1975), poeta e scrittore lettone.

Citazioni di Jānis Sudrabkalns[modifica]

  • Brilla il mare alla notte, purpureo inneggia al sole; | sulla riva la schiglia, la perla al fondo oscuro | sognano. L'infinito fulge nel vento puro. | Mare! Piaga alla prona terra che non si dole. (da Timone il misantropo[1])

Note[modifica]

  1. In Poeti lettoni contemporanei, presentati da Marta Rasupe, traduzione di Ettore Serra, Casa Editrice Ceschina, Milano, 1963, p. 29.

Altri progetti[modifica]