Jacques Chessex

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search
Jacques Chessex, 2009

Jacques Chessex (1934 – 2009), scrittore, poeta e pittore svizzero.

Incipit di L'ultimo cranio del marchese di Sade[modifica]

Quando comincia questa storia, nell'estate 1814, Donatien Alphonse François, marchese di Sade, è rinchiuso da undici anni a Charenton, in Val-de-Marne, al confine sud-est di Parigi, un manicomio posto sotto la sorveglianza pignola del ministero degli Interni. Sade è grosso, oppresso da ogni sorta di malanni che una vita di avventure, d'imprigionamenti, di oscenità e d'immaginazione scandalosa ha accumulato nel suo corpo guasto, riarso sia dentro che fuori.

Bibliografia[modifica]

  • Jacques Chessex, L'ultimo cranio del marchese di Sade, traduzione di Maurizio Ferrara, Fazi Editore, 2012. ISBN 9788864112091

Altri progetti[modifica]