Jaimy Gordon

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search
Jaimy Gordon, 2011

Jaimy Gordon (1944 — vivente), scrittrice statunitense.

Incipit di L'ultimo giorno di gloria[modifica]

All'interno del cancello sul retro dell'Indian Mound Downs, una giostra per cavalli girava con un cigolio continuo. Secondo il parere di Ed Medicina, che stava facendo camminare un cavallo anche lui nello spiazzo dei box a schiera della scuderia Z, quell'inutile arnese doveva essere l'anima persa dell'ippodromo di bassa lega in cui era finito. Era incastrata là in mezzo al cancello, in modo da impedirti di uscire. Occupava tutta la strada fra una collinetta di letame equino e il recinto sul retro, ispida di stoppie gialline e luride come i capelli di un carcerato, e una lunga pozza ocra aperta nella terra rossa, una pozza che era quasi uno stagno.

Bibliografia[modifica]

  • Jaimy Gordon, L'ultimo giorno di gloria, traduzione di Fabio Pedone, Fazi Editore, 2011. ISBN 9788864112824

Altri progetti[modifica]