Jak II: Renegade

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

Jak II: Renegade

Sviluppo Naughty Dog
Pubblicazione Sony Interactive Entertainment
Anno 2003
Piattaforma PlayStation 2
Preceduto da Daxter
Seguito da Jak 3

Jak II: Renegade, è un videogioco a piattaforme sviluppato dalla Naughty Dog per PlayStation 2 e pubblicato nel 2003 da Sony Interactive Entertainment.

Incipit[modifica]

  • In ogni epoca c'è una prova da superare. Le rocce hanno affrontato il fuoco, prima di diventare un sostegno sotto i nostri piedi. Le piante hanno resistito ai venti, prima che le loro radici ci dessero la vita. Io, in qualità di Saggio, ho conosciuto in tanti anni solo una grande prova, ma da questa è nato l'eroe destinato a diventare il Campione di tutti i tempi! (Samos Hagai)

Frasi[modifica]

TriangleArrow-Right.svg Citazioni in ordine temporale.

  • Trova te stesso, Jak! (Samos Hagai)
  • Guardie, Jak! Fai quello che sai fare meglio! (Daxter) [prima di uno scontro]
  • La cassa aveva una scorta di energia all'interno, raccoglila! Devi mantenerti in forze, Jak, altrimenti chi combatterà? (Daxter)
  • Se salti e ti tuffi, la forza con cui cadrai al suolo ti consentirà di rompere molte cose. Spaccare roba è divertente, eh? (Daxter) [a Jak]
  • I miei saluti, grande guerriero. Percepisco dentro di te un oscuro senso di rabbia che, in futuro, ti distruggerà portandoti alla pazzia. Solo la forza dei Precursor può salvarti. Distruggi i miei nemici, quelle creature che voi chiamate Teste di Metallo. Portami venticinque Gemme del Teschio e ti insegnerò come controllare i tuoi poteri. (Oracolo) [a Jak]
  • Sai una cosa? Qui la vita è diventata un po' troppo frenetica. Dobbiamo trasferirci in campagna! (Daxter) [a Jak dopo aver distrutto l'arsenale]
  • Con le Teste di Metallo, prima si spara e poi si fanno domande. (Sig)
  • Di’ le tue preghiere, piccolo. Bum! Cinque punti per noi, Teste di Metallo zero! Ragazzi, era l’ultimo. Dite a Krew che li abbiamo cucinati per bene. Io pulisco il Peace Maker e raccolgo trofei. (Sig) [a Jak e Daxter dopo aver sparato a una Testa di Metallo col Peace Maker]
  • Come rubare caramelle a un bambino. (Daxter) [prendendo un artefatto Precursor]
  • La Griglia Energetica della Zona B funziona di nuovo! Divertitevi a fare una brutta fine nel Palazzo [di Praxis]! (Vin) [a Jak e Daxter]
  • Bene! Abbiamo stanato il topo dalla sua tana! Un topo, con il suo caro amico! Siete tornati per un altro trattamento di Eco Oscuro?! Ottimo, così potrò mettere fine alle vostre misere vite! (Praxis) [a Jak e Daxter]
  • Non provare a prendermi in giro, Jak. Solo perché non ti ho ancora ucciso, non vuol dire che non ti stia per prendere. (Praxis) [attraverso una stazione di propaganda della città]
  • La legge non deve avere pietà. La giustizia è rapida. (Praxis) [ attraverso una stazione di propaganda della città]
  • Denuncia i disonesti. Ricorda: anche i tuoi amici possono essere nemici. (Praxis) [attraverso una stazione di propaganda della città]
  • Muoviti come se sapessi cosa fai. (Agente del Mondo Sotterraneo) [a Jak durante una fuga dalle Guardie Kriemzi]
  • Le Teste di Metallo ti hanno sempre temuto, giovane pieno di rabbia. Il comandante delle Teste di Metallo ha capito che tu puoi distruggerlo e salvare la nostra razza. Ora hai il controllo di un altro potere oscuro. (Oracolo) [a Jak]
  • Ottimo lavoro, Jak. Hai impressionato anche me. Questo dovrebbe tenere quelle Guardie Kremizi lontano dai nostri affari. Che mondo è se non è più possibile corrompere qualche guardia, mmmmh? (Krew) [riferendosi alla distruzione di apparecchiature per la sorveglianza delle Guardie Kriemzi]
  • Ehi, Cappuccetto Rosso, come va la vita? (Daxter) [a Ashelin riferendosi ai suoi capelli rossi]
  • Un po' di piombo? (Guardia Kremizi) [a Jak prima di sparargli]
  • Molla l'artefatto [di Mar], scherzo della natura! (Guardia Kremizi) [a Jak]
  • Onin vuole metterti alla prova, Jak. Hai dimostrato di avere coraggio, ora devi dimostrare di avere cervello. Francamente, per me ti sopravvaluta, ma non comando io. (Pecker)
  • Hai dato il meglio... ma hai fatto schifo. (Pecker) [a Jak se fallisce col minigioco di Onin]
  • Ehi, polmoni d'acciaio, dicci solo cosa dobbiamo fare. (Jak) [a Pecker per farlo smettere di cantare]
  • Ooooooh, per mille piume di scimmia, la Torre di Luce esiste. Il Raggio di Luce splende nella città. La Tomba di Mar è stata tutto il tempo sotto i nostro nasi e, grazie a me, l'avete trovata. (Pecker) [a Jak e Daxter]
  • Idiota, non puoi competere con me! Non puoi correre per sempre! Sei storia! Lasciati condividere il dolore! (Praxis) [a Jak]
  • Sono stanco, voglio spaccare qualche testa. (Guardia Kremizi)
  • Dolce come una ballerina. (Jinx) [a Jak mentre salta e uccide Teste di Metallo]
  • Andiamo, non diventeremo più giovani. (Jinx)
  • Oooh... A volte, le favole diventano realtà. Il leggendario Cuore di Mar era in quella mostruosa statua del vecchio ragazzino. Se non si distrugge, non si guadagna. Questo è il mio motto ahahahahahah (Krew)
  • Per l'abito puzzolente di un serpente! Eroi per popolo Lurker voi sarete! Noi molto grati siamo a voi eheh. Ora voi membri onorari di tribù Lurker. Noi no dimenticare, se a voi servire, noi aiutare! (Brutter) [a Jak e Daxter]
  • Se io avessi la Pietra del Precursor, con tutto quel potere, la userei per costruire un palazzo. Un palazzo con annesso il più grande harem femminile del mondo. E ci sarebbe una piscina piena fino all'orlo di cioccolata... cioccolata alla menta... sì, sì, una gigantesca piscina di cioccolata! Poi le ragazze e io ci tufferemmo insieme... [Jak gli da' uno scappellotto] Che c'è?! [Jak scuote la testa] (Daxter)
  • Volo come una farfalla, pungo come un'ape. Fiuuuu, è poco più di un allenamento. (Krew) [durante lo scontro con Jak]
  • Teste di Metallo? Teste di Metallo! Dov'è Sig quando serve? (Daxter) [durante l'invasione delle Teste di Metallo a Haven City]
  • Se non posso sparargli, sarà un problema di qualcun altro. Fai qualcosa con quei blocchi. (Sig) [a Jak]
  • Ora che hai il peso dell'oscurità sulle tue spalle, non potrai salvarci da solo. La nostra speranza è in un essere non ancora toccato dal dolore, e tu devi proteggere questa giovane anima nel momento della verità. Ti dono un altro potere oscuro. (Oracolo) [a Jak]
  • Le forze del male stanno convergendo. Solo distruggendo il loro leader potremo conoscere la vera pace. Tutto ti sarà chiarito, come la fine dà alla luce l'inizio, nel grande cerchio del tempo. L'ultimo potere oscuro è tuo. (Oracolo) [a Jak]

Dialoghi[modifica]

TriangleArrow-Right.svg Citazioni in ordine temporale.

  • Samos Hagai: Daxter! Non toccare niente! Anche se i Precursor sono svaniti da tanto, gli artefatti che hanno lasciato possono ancora provocare dei danni.
    Keira Hagai: O creare meraviglie, se riesci a capire come usarli.
  • Praxis: Ah, niente da fare. Mi avevano detto che questo qui poteva essere diverso!
    Erol: E' incredibilmente resistente ai suoi esperimenti, Barone Praxis. Temo che il Programma Guerriero Oscuro sia fallito.
    Praxis: Aaagh! [a Jak] Dovresti essere morto con tutto l'Eco Oscuro che ti ho iniettato!
    Erol: E ora? Le Teste di Metallo stanno continuando ad attaccare. Senza una nuova arma, i miei uomini non resisteranno ancora a lungo...
    Praxis: Non sarò ricordato come l'uomo che ha lasciato la città a quelle insulse creature! Passiamo al piano finale! Facciamo fuori questa "cosa" stanotte!
    Erol: Come desidera [a Jak]. Tornerò più tardi...
    Daxter: Ding, ding. Terzo piano. Catene, cibo marcio, strumenti di tortura. Ehi, amico... hai visto un eroe da queste parti? Whoa! Cosa ti hanno fatto?! Jak, sono io... Daxter! Ah, grazie per il benvenuto! Ho strisciato in questo posto rischiando letteralmente la coda per salvarti! E' da due anni che ti sto cercando! Di' qualcosa! Solo una!
    Jak: Ucciderò Praxis!
  • Kor: Salute a voi, stranieri. Io mi chiamo Kor. Posso aiutarvi?
    Jak: Hai l'aspetto di uno che sa molte cose e io voglio delle informazioni! Dove diavolo sono finito?
    Daxter [rivolto a un bambino]: Ehm... devi scusarlo. Cosa vuoi, lui... non sa cosa sia l'educazione.
    Kor: Beh, mio giovane e irruente amico, sappi che sei ospite di Sua Maestà, il Barone Praxis, signore della gloriosa Haven City.
    Jak: Già, sono appena stato "ospite" delle prigioni del Barone!
    Kor: Che vuoi farci, dentro una cella o in città, siamo comunque sempre circondati da mura. Purtroppo siamo tutti suoi prigionieri. Ah, a proposito di essere nel posto sbagliato al momento sbagliato, io me ne andrei via se fossi in voi!
    Guardia Kremizi: Per ordine di Sua Eminenza, Gran Protettore di Haven City, il Barone Praxis, tutti i presenti sono in arresto con l'accusa di ospitare fuggiaschi dal Mondo Sotterraneo. Arrendetevi o morirete!
    Daxter: Ehm, mi scusi, signore... Lei non intende dire davvero "arrendetevi o morirete"?!
    Kor: No, sta dicendo sul serio! Difendici da queste guardie e ti presenterò qualcuno che ti potrà aiutare!
  • Jak: Stiamo cercando un certo Torn, ci ha mandati Kor. Per caso sei tu Torn?
    Daxter: Forse questo tizio è muto, proprio com'eri tu prima.
    Torn: Le facce nuove mi rendono molto nervoso. Si dice che voi vogliate tuffarvi nella battaglia per la città. Vi avverto: fate attenzione a scegliere con chi schierarvi, potrebbe essere poco salutare...
    Jak: Noi vogliamo vedere l'Ombra.
    Torn: Ahah, potete scordarvelo... Se proprio volete fare qualcosa, perché tu e il tuo animaletto non provate a entrare nel circo? A meno che non abbiate la stoffa per qualcosa di veramente difficile...
  • Daxter: Wow! Ragazzi, certo che fare l'eroe fa venire una sete tremenda [apre un rubinetto, ma anziché acqua esce con un getto molto forte un liquido nero].
    Torn: Grrrrhhh... Il Barone ha dirottato tutta l'acqua nei Bassifondi. A lui non importa sacrificare vite innocenti pur di distruggere il Mondo Sotterraneo. E la cosa non mi sorprende, perché ho già visto di cosa è capace quando ero nelle guardie Kremizi. Per questo me ne sono andato.
    Jak: Tu eri una delle guardie Kremizi? Eh, ma certo... ora mi spiego il tuo grande senso dell'umorismo.
  • Torn: Trovata la chiusa centrale, apritela. Se sopravviverete, i Bassifondi saranno in debito con voi. Altrimenti, faranno una commovente cerimonia alla vostra memoria.
    Daxter: Ah! Vorrei fargliene una io di "cerimonia", a quelli!
  • Torn: L'acqua dei bassifondi è tornata normale. Mi piacerebbe vedere quante teste cadranno quando lo scoprirà il Barone.
    Jak: Già, sono sicuro che perderà parecchio tempo per questa fogna di città. Ora devi farci vedere l'Ombra, visto che abbiamo fatto quello che volevi tu.
    Torn: Ve la farò vedere solo quando lo deciderò io! Ma prima di cominciare a pensare a questo, voglio che vi occupiate di un deposito di munizioni che abbiamo localizzato nella Fortezza. Ci sono un sacco di Guardie Kremizi e la sorveglianza è continua. Ma è molto vulnerabile e il Mondo Sotterraneo ha bisogno che voi facciate saltare tutto l'arsenale. Se riuscirete a farlo, il Barone sanguinerà veramente.
    Daxter: Aaah, tu sei un gran duro, però ci mandi noi là dentro! Cos'è tutta questa storia del "sanguinare davvero"?
    Jak: Lascia perdere. Voglio che al Barone sia chiaro che sono io che gli faccio del male.
  • Guardia Kremizi 1: Sono in servizio da due giorni.
    Guardia Kremizi 2: Non lamentarti. In settimana pattuglio le fogne.
    Guardia Kremizi 1: Ah, poveraccio. Quale comandante hai fatto arrabbiare?
  • Daxter: Ehilà, amico! Il "Duo demolitore" è tornato. Un deposito di munizioni ben cotto... al nostro tavolo!
    Jak: Incendiando il deposito abbiamo visto qualcosa di strano. Le guardie del Barone stavano consegnando barili di Eco a un gruppo di Teste di Metallo.
    Torn: Ah, veramente? Bene, questa notizia farà molto piacere all'Ombra...
    Daxter: Senti, non c'è qualcosa di più impegnativo? Finora è stato un gioco! Come rubare l'erba a uno Yakow addormentato... [Jak scuote la testa]
  • Daxter [entrano nel bar di Krew chiamato “Coscia di Porco”]: Ci penso io, sta tranquillo. Ammira la mia sicurezza e il mio notevole stile.
    Jak: Ehi, non dimenticarti di chiedere...
    Daxter: E' tutto sotto controllo, niente panico. Ehilà, ragazzone [Vede un uomo grasso]. Eh...? Sei tu Krew? Beh, ci siamo dati da fare e abbiamo fatto la consegna. E' tutto in ottimo stato.
    Krew: E' un bene anche per voi perché, sapete, un carico di raro Eco vale molto più di dieci delle vostre vite! E, naturalmente, non vogliamo che vi accada qualcosa... Capite cosa intendo? Eheheheh. Beh, certo che nel Mondo Sotterraneo arruolano proprio chiunque ultimamente... Già, e chi è che abbiamo qui? Il peluche di Ombra, la sua mascotte di questo mese? Mmm, soffice! [gli tocca la fronte e Daxter è disgustato] Sig, questa pelliccia starebbe divinamente sul mio completo di seta, no?
    Daxter: Senta, Vostra Obesità... tutti possono vedere che... lei e-e io siamo gli unici giusti in questa fogna. Siamo due pezzi grossi, giusto? Siamo entrambi in cerca d'azione, giusto? E possiamo anche fare affari insieme, giusto?
    Jak: Ti abbiamo fatto un favore e adesso tocca a te. Perché il Barone sta dando dell'Eco alle Teste di Metallo?
    Krew: Si può venire uccisi per domande come questa, ricordalo! Sig, consegna a "El Capitano" qui e al suo amico un bel bonus [Jak si mette sulla difensiva, ma Sig gli porge un'arma]. Se volete vedere di cosa è capace questo affare, potete provare il Percorso di Tiro qua fuori. Fatemi vedere che ci sapete fare e potrei ingaggiarvi per un lavoretto o due, ok?
  • Krew: Bravo, eccellente mira, Jak. Non vorresti diventare un Cacciatore del Deserto, mmmh?
    Jak: No… a dire il vero no.
    Krew: Questi cacciatori mi procurano degli oggetti che mi servono fuori dalle mura della città. Ogni artefatto o arma che valga la pena possedere passa per le mie mani, e se tu lavorassi per me potrei darti alcuni dei pezzi migliori… mmh?
    Jak: Cacciare Teste di Metallo per avere giocattoli? Per me va benissimo.
    Daxter: Frena Jak, e anche tu cicciobello! Avete fatto i conti senza di me, cocchi. Perché non esiste proprio che i vada ancora là fuori, in mezzo a quelle Teste di Metallo.
    Krew: Sig vi darà le istruzioni necessarie.
    Sig: E così tu vorresti fare il Cacciatore, giovanotto. Beh, vedremo cosa saprai fare quando saremo là fuori. Krew vuole dei nuovi trofei da appendere nel suo saloon.
  • Krew: Sì, devo riconoscere che siete davvero in gamba, ragazzi. Ma ho un altro compito per voi. I Bassifondi erano una fantastica zona per contrabbandare, prima che il Barone installasse tutti quei dispositivi di sicurezza.
    Daxter: E prima che qualche spuntino di troppo ti impedisse di passare per la porta principale.
    Jak: Scommetto che hai pensato a qualche altro “fantastico” piano, con quel tuo cervellino adiposo [Krew si lecca le dita]. Su, dicci: adesso chi è che dobbiamo pestare, stordire o far esplodere?
    Krew: Beh, ecco… ho bisogno che qualcuno scenda nelle fogne e faccia saltare in aria tutti i cannoni automatici. E se per caso ci riuscite, in cambio vi darò un bel potenziamento per un’arma.
    Daxter: Fammi pensare… acqua sporca e puzzolente?
    Krew: Già.
    Daxter: Che puzza molto più del tuo alito dopo un paté di struzzo? Talmente ripiena di Teste di Metallo da far sembrare vuoti i cannoli che ti mangi? E con armi più letali delle tue ascelle sudate in una torrida giornata di agosto?! Senti, brutta testa di fagiolo! Ti propongo un’alternativa: noi ce ne stiamo qui tranquilli a fare la bella vita e tu vai a infilarti nelle fogne!
    Jak: Noi non faremo un bel niente finché non ci dirai perché le Teste di Metallo fanno affari con l’esercito del Barone.
    Krew: Avrei dovuto gambizzarvi immediatamente, ok?! Io so soltanto che il Barone ha stretto un accordo disperato col leader delle Teste di Metallo. Le Teste di Metallo hanno bisogno di Eco e il Barone li rifornisce periodicamente. In cambio, le Teste di Metallo hanno accettato di attaccare la città in modo che il Regno del terribile Barone possa continuare ad esistere.
    Jak: Eh, già… ma quanto puo’ durare un accordo simile?
    Krew: Beh, il Barone sta per finire l’Eco, ok?! E le Teste di Metallo non hanno molta pazienza. Il Barone Praxis ha bisogno di questa guerra per mantenere il potere, altrimenti la città incoronerà il suo vero sovrano, ovunque si trovi adesso quella peste!
    Jak: Daxter ed io ci infileremo nelle Fogne. Comunque, non ci siamo dimenticati di quel potenziamento d’arma che ci hai promesso.
    Krew: Razza di sanguisughe…!
  • Krew: Ma cos’è questa puzza terrificante?
    Daxter: Aaah, fantastico! Noi facciamo il tuo lavoro sporco e torniamo più puzzolenti di un maiale caduto in un letamaio in pieno agosto [a Jak]. Mi sa che il mio successo con le donne è destinato a scemare.
    Krew: Nooo, ecco… a dire il vero credo sia l’odore del mio pranzo…
  • Krew: Ho una proposta da farti, caro Jak. Le corse sono lo sport più seguito della città. Erol è il campione incontrastato. E’ del tutto pazzo ed è pericoloso in pista ahahahah. Già, proprio il mio tipo. Solo un pazzo oserebbe gareggiare contro di lui. E a questo punto entrate in scena voi. Un mio cliente sta cercando un pilota molto veloce per la sua scuderia. Questo è un pass di sicurezza che vi farà accedere alla sezione dello Stadio. Ah, e il vostro contratto con solo qualche briciola che terrò per me… Ecco, l’ho già firmato io per voi, così risparmiate tempo, mmmmh?
    Daxter [legge il contratto]: “Noi sottoscritti piloti, accettiamo di cedere a Krew tutti i guadagni delle gare, diritti di trasmissione e residui sindacali, frutti di sponsorizzazione, ricavi di apparizioni in centri commerciali, presenza su carte collezionabili, proventi da fast food, diritti di utilizzo, contratti per talk show, linee di vestiario e tutti i diritti di stampa, compresi libri, romanzi, fumetti, brochure… [riprende fiato] diritti per giocattoli, diritti di sfruttamento ludico… Diritti di gioco?! Sfruttamento di vitamine, diritti cinematografici e, soprattutto, qualunque pretesa in seguito a circostanze di morte e smembramento accidentale”?
    Krew [fa il verso a Daxter]: Ihihihihih, possiamo sistemare questi insignificanti dettagli più tardi, d’accordo? [a Jak] Se da qui riuscirete a raggiungere il Garage di Gara, vicino allo Stadio, in meno di tre minuti, il mio cliente dice che potrebbe prendervi in considerazione per la sua scuderia. Eheheheheh… Rendetemi orgoglioso, mmmh?
  • Jak: Abbiamo vinto la Sfida dello Stadio.
    Keira Hagai: Ottimo. La gente a volte ha fortuna… Sentite, non c’è più nessuno da cui andare a raccogliere crediti, picchiare, o cose del genere?
    Jak: Noi non ti piacciamo, vero?
    Keira Hagai: Lavorate per quella palla di sudiciume di Krew. Cosa c’è di bello?
    Jak: Sembra che tu abbia vinto un po’ di gare. E’ vero che il campione della città puo’ visitare il Palazzo?
    Keira Hagai: Sì, è così. Perché?
    Jak: Perché forse tu puoi farmi entrare.
    Keira Hagai: Vuoi fare una visita di piacere, giusto?
    Jak: Già, sono un grandissimo fan del Barone…
    Keira Hagai: Ok, vi aiuterò, a patto che la piantiate di seccarmi [Jak scuote la testa].
  • Torn: Una delle miniere del Barone è stata attaccata dalle Teste di Metallo.
    Jak: Direi che non è un problema nostro.
    Torn: E’ un problema nostro dato che il nostro caposquadra è uno dei nostri migliori informatori. Si chiama Vin, è un tipo fedele e deve essere salvato. Trovate il Passaggio Temporale [Portale di Teletrasporto] alla Centrale e usatelo per arrivare alla Miniera, in modo da salvare la patetica pellaccia di Vin.
    Daxter: Ehi, meraviglia tatuata, perché ci becchiamo sempre i compiti più schifosi?
    Torn: Perché voi due non mi piacete per niente [fa cadere Daxter con un dito]!
    Daxter: Grazie, mi sembra giusto…
    Torn: Qualsiasi accordo abbia fatto il Barone con le Teste di Metallo, l’Eco della città sta quasi per finire e il suo tempo è quasi scaduto… Se non rimettiamo il ragazzo sul trono al più presto, temo che non ci sarà più alcuna città da difendere!
  • Vin: Aah! State indietro! {NDR|spaventato comincia a sparare}}
    Daxter: Fa’ qualcosa, Jak! Questo è matto da legare!
    Jak: Ehi, sei tu Vin?! Vogliamo aiutarti. Ci ha mandati Torn.
    Vin: State indietro!
    Jak: Ascolta, non siamo qui per ucciderti, altrimenti l’avremmo già fatto!
    Vin {NDR|smette di sparare}}: Ah, siete amici. Oh bene, grazie al cielo! Noi… quindi… dove… dove sono i nostri?
    Daxter: Eeehm… sono davanti a te.
    Vin: Che cosa? Soltanto voi due?! Ma quanto credono che valga quelli là?!
    Jak: A dire la verità inizio a chiedermelo anch’io… Senti, se vuoi puoi rimanere qui a fare da bersaglio, però io e Daxter ce la battiamo prima che ritornino quei mostri.
  • Vin: Ehi, ragazzi, vi volevo ringraziare per avermi salvato la pelle, laggiù nella miniera.
    Daxter: E noi vorremmo ringraziare te per la pessima mira che hai, Vin.
    Vin: Ah già, scusate per questo dettaglio. Sapete, ho i nervi a fior di pelle.
    Daxter: Nervosetto, eh? Non ce n’eravamo accorti… Aaaah! Una Testa di Metallo dietro di te!
    Vin: Aaaaah! Cosa?! Dov’è?! Dov’è?! Aiuto! Dov’è? Aaah… il mio cuore!
    Daxter: Scherzetto… non male come riflessi, comunque.
    Vin: Non è affatto divertente! Le Teste di Metallo hanno attaccato i miei avamposti minerari e stiamo finendo tutto l’Eco! L’energia dell’Eco mantiene gli scudi della città attivi e se questi cadono… beh, potremo dare il bacio della buonanotte alle nostre belle chiappe!
    Jak: Ho in mente delle sorpresine per quelle Teste di Metallo…
  • Daxter: Ehilà, zuccherino! Sei nuova di queste parti? Beh, lo sai che ti dico… sei proprio carina! Aspetta, io ti ho già vista. Tu stai… con il Mondo Sotterraneo…
    Tess: Ssshhhh! Mi chiamo Tess. Torn mi ha mandata a tenere d’occhio Krew. Reggimi il gioco e forse riuscirò a mettere le mani su qualche segreto di Krew.
    Daxter: Oh, io adoro le missioni sotto copertura. Ma in due si lavora meglio che da soli. Lascia che ti dia una mano.
    Tess: Ahahahahahah
    Daxter: Wow, ma qui c’è una montagna di bottiglie. [beve] Aaah, aaah, ma questo è… uhm, va giù direttamente aaaah… Ragazzi… questo è nettare degli dèi! E che cos’è questa roba? Glug, glug, glug… Ah! È acqua di fuoco!
    Krew: Senti Jak, adesso ho bisogno che tu e il tuo topo parlante andiate in giro a recuperare un po’ di crediti che mi spettano!
    Daxter [ubriaco]: Ciaaaao signor pappagorgia, come va la vita? [Jak si trattiene dal ridere]
    Krew: Ehi, che problemi ha? Sta male?
    Daxter: No, niente! Sscto bene! Sono affari miei! A volte mi sento così straaaanoooo, sono tanto straaaanoooo…
    Krew [a Jak]: Ascolta, ho sei “clienti” in giro per la città che devono farmi avere dei soldi. Ho bisogno che tu vada a raccogliere le borse più in fretta che puoi e che sistemi le guardie che dovessero mettere il naso! Recupera una borsa troppo tardi e qualcuno potrebbe prendermela.
    Daxter: … Ogni volta che respiiiiroooo... la gola è asciutta. Sì, ho la gola che ha taaaaaanta sete... Lo sai qual è il tuo problema, Krew? A te mancano le idee… Questo posto potrebbe essere un vero sballo. Prova a pensarci! Tutti a ballare… ci vorrebbe musica e un sacco di donne!
    Krew [a Jak]: Recupera quelle quattordici borse prima che scompaiano e portamele qui. Se ne perdi anche una sola… è molto meglio che non ti faccia mai più vedere, ragazzo, ok?!
    Daxter: Jak sa di cosa sto parlando, vero Jak? Jak… bambino… non sapevo avessi due gemelli… ti amo, sei bellissimo!
  • Krew: Mmmh… Recupero crediti, eh? Beh, prendete questo Potenziamento per arma e andatevene! È l’ora del pisolino di bellezza…
    Daxter: Un pisolino? Ah! Dovresti dormire un secolo.
    Krew: Grrrrhhh...
  • Torn: Uno dei miei vecchi compagni nella Guardia è stato alla Stazione di Pompaggio [Daxter fa facce strane al ritmo della luce di un lampadario dondolante]. Non abbiamo avuto più notizie dalla pattuglia e, dopo quello che voi due avete combinato laggiù, credo che la mia amica abbia bisogno d'aiuto.
    Jak: Una tua amica, hai detto?
    Torn: Non farti venire idee strane. [a Daxter] E tu piantala! Questa è una faccenda serie, idiota!
    Daxter [Jak sta per colpirlo, ma lo ferma]: Aah! Dillo anche a lui [Jak]! Non si scherza con il fuoco!
  • Daxter: Ehi, cosa cavolo ci facciamo in questo posto? Stiamo rischiando la pelle per salvare un'arpia delle Guardie Kremizi? E scommetto che è anche più pelosa di me!
    Ashelin Praxis [prende in ostaggio Jak]: Chi diavolo siete voi due?!
    Daxter: Mmm... le donne in uniforme mi hanno sempre fatto impazzire! Se vuoi puoi abbaiarmi degli ordini, woof woof! Sono il tuo soldato impegnato in una battaglia d'amore per te! Cameriere! Una trincea per due!
    Ashelin Praxis [libera Jak]: Chiudi il becco o ti faccio salire la voce di un paio di ottave [punta la pistola su Daxter].
    Jak: Sta' calma. Torn ci ha mandati qui per aiutarti.
    Ashelin Praxis: Io non ho bisogno di aiuto, voi sì. Guardate: abbiamo compagnia.
  • Daxter: Guardarmi mentre facevo saltare tutte quelle Teste di Metallo dev'essere stato emozionante, che ne dici, dolcezza? [Ashelin si preprara a partire avviando un Incrociatore HellCat delle Guardie Kriemzi e lo spostamento d'aria lo fa indietreggiare] Ah! Ehi, zuccherino in uniforme, aspetta! Dammi il tuo codice, così ti chiamo qualche volta. Credo che io e te insieme potremmo spassarcela di brutto!
    Ashelin Praxis: Dite a Torn che il Barone Praxis prepara qualcosa di grosso. Penso che abbia a che fare con quel simbolo.
    Jak: Di che simbolo parli?
    Ashelin Praxis: Ѐ il Sigillo della Casa di Mar, il fondatore di Haven City. Ci hanno mandati in una "missione suicida" pur di trovare opere d'arte risalenti al tempo del suo regno. Se volete indagare, interrogate la vecchia indovina cieca. Si chiama Onin, la troverte al Bazar. Lei potrebbe dirvi qualcosa in più. Ecco il mio pass: è la chiave d'accesso al Bazar.
    Jak: Il tuo nome è Ashelin, giusto?
    Ashelin Praxis: Adesso siamo pari! [vola via]
    Daxter: Wow! Che donna, ragazzi! Aah!
  • Daxter: Ooooh, un pennuto impagliato [un Moncaw, un pappagallo con la testa di scimmia].
    Pecker [Daxter lo tocca e apre gli occhi]: Owwww! Tocca ancora la merce, topastro, e dovrai usare, aaaaauh, le dita dei piedi per contare. Io sono il grande Pecker. [Jak e Daxter si trattengono dal ridere] Sì, sì lo so, mia madre aveva una fantasia molto scarsa direi. Sono l'interprete di Onin. Odin vi da il benvenuto blah, blah, blah, blah, blah e dopo i soliti noiosi saluti, dice che è felice di rivederti, Jak.
    Jak: Ma non l'ho mai vista prima d'ora.
    Pecker: Prima, dopo, non ha importanza. Il...
    Daxter: Eh, eh, fammi provare. Eeehm, vuole un... Vuole un osso di Yakow! Una vescica di Yakow?! No, no, ci sono! Per molte lune... lei ha... desiderato avere... un succo di frutta. Una gioielleria? Oh, oh, lo so! Ha dei peli sullo stomaco! Ha peli sulla lingua? Ha peli sul petto?
    Pecker: Ci sei quasi, ma... no! Onin dice che state cercando risposte sulla Tomba di Mar.
    Jak: E allora? Cosa dobbiamo sapere?
    Pecker: Sta continuando a parlare di mistici canali di energia, maledizioni e le solite cose "oooooooo" sceme. Scordatevi la versione completa, vi faccio un riassunto, perché mi state facendo perdere tutta la siesta. Onin vuole che recuperiate tre artefatti dal tempio della montagna del Precursor.
  • Praxis: Te l'ho detto, avrò dell'altro Eco entro fine settimana. Come promesso, lo trasporteremo direttamente al vostro covo.
    Metal Kor: Uno scambio non ha alcun valore se non puoi effettuare la consegna, mio caro Barone. I tuoi atteggiamenti infantili mi rendono molto impaziente. Se non mi consegni l'Eco, come pattuito, l'affare salterà, e la tua preziosa città la pagherà molto cara per questo... [il suo ologramma sparisce]
    Erol: Sta giocando con noi! Mi lasci guidare un attacco al loro covo prima che sia tardi! Io posso batterlo!
    Praxis: Pazienza, comandante. Nessuno è mai riuscito a penetrare nel covo delle Teste di Metallo. Ho visto quali sono stati i risultati di azioni del genere... [metà della sua testa ha impianti artificiali] No! La forza è la loro debolezza... e noi li lasceremo fare. Lasceremo che si abituino a mangiare dalle nostre mani, e poi... Portiamo avanti il piano! Ordini ad Ashelin di far muovere le truppe. Deve scovare quella tomba!
    Erol: Sua figlia non si è dimostrata molto... accondiscendente.
    Praxis: Maledizione. Risolverò anche questo problema, in un modo o nell'altro.
    Jak [a Daxter]: Hai sentito? Ashelin è figlia del Barone?
    Praxis: E poi vedi di trovare il bambino! Se tu impiegassi a cercarlo metà del tempo che passi a flirtare con quella donna meccanico [Keira], la sua testa reale sarebbe appesa al muro da un pezzo!
    Erol: Certo, come desidera. Sono sicuro che usando un po' di persuasione, la nostra spia saprà... [Daxter starnutisce] Che cosa è stato?!
  • Praxis: I poteri oscuri che ti ho dato non ti proteggeranno per sempre! Come ti ho fatto, così ti posso distruggere! Ci rincontreremo presto!
    Daxter: Sì, certo, come no. Ciao ciao.
  • Daxter: No, non puo' essere! Quello è...
    Jak: Esatto. Ѐ il rifugio di Samos.
    Daxter: Cosa? Ma com'è possibile? Chi siamo? In che epoca? Dove?!
    Jak: Siamo finiti nel futuro, Dax [diminutivo di Daxter]. Ѐ così! Questo posto orribile... è proprio il nostro mondo...
  • Torn: L'Ombra ha deciso che è tempo che vi incontriate.
    Jak: Perché quel posto tra le vecchie rovine è così importante?
    Torn: Perché nella vecchia casa c'è una potente energia. Le Teste di Metallo ne sono attratte.
    Jak: Vuoi scherzare? Io conoscevo il tizio che abitava lì!
    Samos Hagai giovane: Ah, così voi sareste quelle due nuove reclute sempre in mezzo ai guai...
    Daxter: Oooh, non è possibile, ancora lui!
    Samos Hagai giovane: Benvenuti nel nostro umile Mondo Sotterraneo. Io sono conosciuto come l'Ombra, ma potete chiamarmi Samos. Chi siete voi?
    Daxter: Accidenti Jak, tutta questa strada per incontrare sua maestà testa di ceppo? Il nonnetto verde?!
    Jak: Ma sul serio non ci riconosci?
    Samos Hagai giovane: Spiacente ragazzo, mai visti prima. E io non dimentico mai una faccia... specialmente una brutta come questa!
    Daxter: Ci risiamo, lo sapevo...
    Jak: Aaah, ma com'è possibile? Con te abbiamo attraversato il passaggio nel futuro, giusto?
    Daxter: Giàààà. Sembravi un vecchio barbagianni, più brutto di un tronco nodoso, che ti è successo? Mentre eravamo via... ti sei fatto rinverdire le fronde?
    Samos Hagai giovane: Sentite ragazzi, non so quali erbe abbiate masticato e non m'importa, non ho tempo per queste stupidaggini. Io so che dobbiamo destituire un Barone, proteggere un giovane erede, fermare un'invasione di Teste di Metallo e salvare una città. Direi che è un programma consistente. Ad ogni modo, non ho utilizzato alcun passaggio: odio il teletrasporto!
    Daxter: Parla esattamente come il vecchio Samos...
    Samos Hagai giovane: Sentite, dovete andare nella Foresta Rifugio ed eliminare un po' di Teste di Metallo. Dalla foresta deriva tutto il mio potere, però non posso proteggerla ancora a lungo. Trovate e distruggete tutti gli esploratori delle Teste di Metallo. Buona fortuna e benvenuti in guerra.
  • Krew: Il Barone ha mandato i suoi scagnozzi [Guardie Kremizi] per tormentarmi, come al solito! Violazioni alle regole di sanità, tasse arretrate! Vogliono farmi a pezzi e portarmi via tutto. Oh, santo cielo!
    Daxter: Beh, non preoccuparti, ce n'è di roba da portar via!
    Krew: Distruggere quel cargo al Porto è stato più importante di quanto si possa pensare. Adesso ho un nuovo progetto e non ho certo bisogno di gente che ficchi il naso nelle mie spedizioni! Beh, diciamo che, se tutto va come previsto, dovrei riuscire ad accaparrarmi il mercato dei trofei delle Teste di Metallo. Ahahah, ad ogni modo, avrei un altro lavoretto per voi. Ho un socio di nome Brutter che si occupa del commercio di lavoratori forzati.
    Jak: Vuoi dire il commercio degli schiavi.
    Krew: Beh, io preferisco il termine "svantaggiati legalmente". I Nascosti sono la classe bassa e la manodopera della città. Brutter mi paga profumatamente per aiutarlo a liberare i Nascosti e a portarli fuori dalla città, eh. Aaaah, mi solleva l'animo aiutare le persone bisognose... e io ho bisogno del suo denaro!
    Daxter: Nascosti? A noi non piacciono i Nascosti.
    Krew: Ma vi piacerebbero dei Potenziamenti per Cannone, no? Ci sono tre mezzi di trasporto delle Guardie Kremizi che portano i Nascosti verso un "progetto" che il Barone ha avviato fuori città. Distruggete i mezzi e portate i tre Nascosti al chiosco di Brutter, nel Bazar.
  • Krew: Prosciugate le Fogne e trovate quella Statua [di Mar] sul fondo. Portatemi subito qua la Chiave di Rubino e potremo aprire le porte di tutti i nostri sogni più belli e segreti...
    Jak: Ok, un'altra gita nel fango, ho capito...
    Daxter: Non per infierire, ma quella roba marrone non è esattamente soltanto fango...
  • Jak [Daxter fa cadere la Chiave di Rubino e lui la prende al volo]: Wow! L'ho presa. Che cosa faresti senza di me [fa l'occhiolino], vero Dax?
    Daxter: Beh, penso che probabilmente non sarei alto mezzo metro, peloso e costretto a girare per le fogne senza neanche un paio di pantaloni. Vi prego, datemi dei pantaloni.
  • Jak: Abbiamo distrutto il cargo di Krew.
    Keira Hagai: Bene, vi darò una medaglia. [Jak squote la testa] Però adesso ho da fare, quindi se non vi spiace potreste...
    Jak: Sei sempre così intrattabile?!
    Daxter: No, lascia fare a me, Jak. Senti, cara signora, abbiamo vinto nel tuo stupido circuito e possiamo battere chiunque in questa città!
    Keira Hagai: Un momento, ma quella voce...
    Daxter: E ci sono due cose che devi sapere! Uno: noi non vogliamo far parte del tuo schifosissimo team. E due: ti sei giocata una seratina col Fulmine Arancione. Andiamo via, Jak.
    Keira Hagai: Daxter! Sei proprio tu!
    Daxter: Keira?!
    Keira Hagai: Ooooh, non avrei mai pensato di essere felice di vedere il tuo musetto peloso! E tu sei Jak! Ti trovo... cambiato.
    Jak: È stato un viaggio faticoso.
    Daxter: Sai, il Barone lo ha riempito di Eco Oscuro e Jak è diventato un po' diverso. Adesso lui riesce ad eseguire delle super mosse, ma a volte ha qualche piccolo scatto d'ira.
  • Daxter [vincono la coppa del Campionato di Classe Tre]: Aaah, quand'è che questa città ci offrirà qualcosa che sia degno di noi?!
    Ashelin Praxis: Ahahah
    Keira Hagai: Ehi. Ho visto la vostra gara oggi. Siete stati veramente grandi!
    Jak: Oh... grazie... Ah, Keira... ti presento Ashelin. Ecco, è una...
    Keira Hagai: Qui lo sanno tutti quanti chi è lei!
    Jak: E invece Keira è-è una...
    Keira Hagai: Sì, un'amica. Direi... proprio un'ottima amica.
    Ashelin Praxis: Grazie per averci aiutati con quel cargo. Hai salvato moltissime vite. Io non sono come mio padre. Sin da quand'ero una ragazzina, ho guardato le strade della città da quel ridicolo palazzo... sognando di essere in un posto migliore. A proposito, vi stanno dando la caccia. Guardatevi da Erol, non posso proteggervi da lui [se ne va].
    Daxter: Wooow, che pupa! Tu le piaci, lo sai, Jak? Anche se non conosco bene i suoi gusti. E invece a te piacerebbe metterle qualche medaglia sul petto, vero?! Eheheh! [Keira si innervosisce e se ne va] Beh?! Che cosa c'è? Cosa le hai detto, Jak?
  • Daxter: Vin è "andato" ormai! È terrorizzato dalle Teste di Metallo.
    Kor: Certo, e ha ragione, e ho visto cosa fanno le Teste di Metallo se prendono una città. Distruggono, ammazzano... fanno una carneficina. Purtroppo gli intrighi del Barone faranno presto cadere questa città, così come sono già cadute tutte le altre. Dobbiamo destituire Praxis prima che sia troppo tardi. In effetti, devo dire che tu e il tuo valido aiutante state davvero facendo molto per darci una mano a sconfiggere il Barone.
    Daxter: Hai sentito, Jak? Sei un valido aiutante! [Kor si tocca la pancia] Ehi, ehm... di' un po', amico saggio e barbuto, hai qualcosa che ti prude sotto il vestito? Si usano delle pomate, sai?
    Kor: Oh no, no, sono solo le mie ossa doloranti.
  • Samos Hagai giovane: Onin è molto orgogliosa di ciò che hai fatto.
    Jak: E che cosa ho fatto?
    Pecker: Non conta ciò che hai fatto, o che farai, è già scritto!
    Daxter: Vuoi smetterla con questi ritornelli funebri? Fai venire i brividi.
  • Jak: Perché la Tomba di Mar è così importante?
    Pecker: Perché si dice che la favolosa Pietra del Precursor sia dentro quella Tomba, stupido! Io ho aggiunto "stupido". La Pietra del Precursor contiene moltissima energia Eco! Può essere utilizzata per fare del bene oppure, volendo, anche del male. Ahah, adoro quando si arriva a questa parte della storia.
    Samos Hagai giovane: Quindi è evidente che il Barone vuole per sé la Pietra del Precursor per dominare il mondo. Ma sta giocando con forze troppo potenti che non comprende.
  • Torn: Il Barone ci sta andando giù molto pesante. Qualunque cosa abbiate fatto, avete provocato la sua rabbia!
    Jak: E questo è solo l'inizio...
    Torn: Ha fatto arrivare gli Incrociatori HellCat delle Guardie Kremizi e le strade sono un inferno nel Mondo Sotterraneo: in settimana abbiamo perso cinque uomini.
    Jak: I tuoi "uomini" dovrebbero cercare di cavarsela da soli... Ma non mi dispiacerebbe far saltare un paio di Incrociatori, se è quello che vuoi.
    Torn: Mai parte di una grande causa eh, Jak? Bene, prenderò tutto l'aiuto che mi potrai fornire.
  • Samos Hagai giovane: Sei riuscito a trovare la Tomba di Mar!
    Jak: Bene! E adesso? Mandiamo questo povero bambino al macello?!
    Kor: Questo è il giorno che ho aspettato da sempre. Avrò finalmente la mitica Pietra del Precursor fra le mie mani...
    Samos Hagai giovane: Devi stare attento, piccolo mio... Le prove di coraggio sono piene d'insidie, e l'erede di Mar deve affrontarle da solo.
    Daxter: È tutto ok, amico! Puoi farcela. È soltanto una tomba buia sicuramente piena di trabocchetti preparati per ucciderti... Io non ci entrerei.
    Precursor: Benvenuto, erede di Mar. Finalmente il prescelto è di fronte a me. Entra e dimostra di essere degno dell'antico diritto di primogenitura. No! Lui è troppo giovane per affrontare le prove.
    Kor: Cosa? Noooo!
    Samos Hagai giovane: Fa' qualcosa, Jak!
    Daxter: Jak, è sicuramente piena di trabocchetti preparati per ucciderti!
    Samos Hagai giovane: Santo cielo, è andato ad affrontare le prove.
    Kor: No, è andato verso la morte...
  • Jak: Daxter, finalmente. che ti è successo?
    Daxter: Ho avuto un'esperienza un po' difficile e senza di te!
    Precursor: Benvenuto, giovane guerriero. Molti eoni sono passati da quando la nostra speranza splendeva lucente. Oggi hai dato prova di meritare l'eredità di Mar.
    Daxter: Sta parlando di me. Grazie, vostra Sacra Monumentalità. Questa tomba non era difficile.
    Precursor: Ciò che stai per ricevere contiene enorme potere, e con esso una grave responsabilità. Eoni fa, i Precursor combatterono una guerra con gli Hora-quan, le creature malvagie che voi conoscete come Teste di Metallo. Guidate dal loro condottiero, le legioni delle Teste di Metallo distrussero la nostra civiltà e ora spadroneggiano per l'universo alla ricerca delle ultime reliquie del nostro potere. Mar ha nascosto la Pietra del Precursor in questa tomba, per proteggerla. È la nostra ultima speranza e tu sei stato scelto per tenerla in vita.
    Jak: No, tu mi hai confuso con qualcun altro. Io voglio solo la Pietra.
    Precursor: È ora che il tuo destino si compia. Osserva.
    Jak: Woooow! Piatto ricco...
    Praxis: Stolti! Mi avete portato dritto alla Pietra! I vostri penosi amici del Mondo Sotterraneo non potevano certo tener testa alle mie guardie! Ora conquisterò il potere che mi serve per distruggere i miei nemici! E dopo aver preso la Pietra mi dedicherò a voi!
    Precursor: Essere abominevole. La Pietra del Precursor non spetta a te.
  • Jak: Come ha fatto il Barone a sapere che eravamo così vicini alla Pietra?
    Torn: È colpa mia.
    Jak: Cosa?
    Torn: Il Barone voleva uccidere Ashelin per aver fatto la spia. Sua figlia, capisci? Non potevo rischiare, neanche per il Mondo Sotterraneo.
    Daxter: Già, gran bella pensata... solo che adesso Praxis ha la Pietra del Precursor e può fare tutto quello che vuole!
    Torn: C'è un solo modo per salvare i nostri amici e recuperare la Pietra del Precursor: devo trovare Vin. Voi andate alla Fortezza, poi vedremo...
    Jak: E perché mai dovremmo credere a te?!
    Torn: Perché sappiamo entrambi che il Barone avrebbe ucciso anche Ashelin! Sarà una battaglia durissima nella Fortezza. Una missione suicida.
  • Guardia Kremizi 1: Mi piace la nuova corazza [gialla, quella precedente era rossa].
    Guardia Kremizi 2: Sì, anche a me. È più comoda al cavallo.
  • Daxter: Ehi, dolcezza, coma va? Il distruttore di Teste di Metallo ha salvato tutti quanti! Ah, ho permesso anche a Jak di venire con me.
    Tess: Oh, mio piccolo grande eroe [abbraccia Daxter].
    Jak: Ehi Samos, va tutto bene laggiù?
    Samos Hagai: Era ora! Perché ci avete messo tanto?! Vi ho aspettato così a lungo che il mio tronco ha ben sei anelli nuovi di zecca! Per le corna dei grandi Yakow! Che diavolo ti è successo, Jak?!
    Jak: Ma io...
    Daxter: Aspetta un momento! Tu sei tu! Voglio dire, l'altro tu! Voglio dire, insomma hai capito, no?
    Samos Hagai giovane: Sì, sembra che io abbia un fratello gemello più vecchio di me. Per mille radici erbose, non riesco ancora a credere che diventerò vecchio come questa qua!
    Daxter: Ci sono due Saggi Samos?! Aaaah! Aiuto, Jak, si moltiplicano!
    Samos Hagai: Bisogna che troviamo il Bambino, e subito!
    Samos Hagai giovane: Si può sapere di che stai parlando, vecchia quercia?! Quel bambino ha già i piedi nella fossa! Ora la nostra priorità è distruggere le forze del Barone!
    Samos Hagai: Ooooh, ma senti questo germoglio in fiore! Se tu fossi saggio metà di quanto lo sono io, sapresti che ciò che dobbiamo fare è trovare immediatamente il Bambino!
    Samos Hagai giovane: Ascoltami, sottospecie di foglia rinsecchita: io gestisco questo gruppo e io dico che dobbiamo combattere le forze del Barone!
    Daxter: Ehi, vi dobbiamo separare per caso?
  • Samos Hagai: Se uno di quei Bot Esplosivi arrivasse fin qui, moriremmo tutti!
    Samos Hagai giovane: E a te che importa di morire, sei già vecchio! Guardati, hai un piede nella fossa!
    Samos Hagai: Beh, se tu ti fossi preso più cura di te stesso, adesso io non mi troverei in queste condizioni!
    Samos Hagai giovane: Bla bla bla bla bla bla bla. Elimina i Bot Esplosivi prima che raggiungano il nascondiglio. Hanno delle difese di prossimità, quindi fai attenzione, Jak! [all'unisono con Samos anziano] Buona caccia! [Jak e Daxter li guardano sorridere e salutarli simultaneamente]
  • Sig: Ho fatto il lavoro sporco di Krew per anni e ho fatto cose di cui non vado fiero, ma questa volta penso che si sia messo, e noi con lui, in un gran brutto vespaio. Sto pensando di andarmene.
    Daxter: Aaaah, stiamo cominciando a piacere a Sig, Jak. Vieni qui, bambinone. Diamoci un bell'abbraccio!
    Sig: E stai un po' zitto! Penso che Krew stia cercando di... shhh shhh, si sta svegliando.
    Daxter: Rilassati... guarda come ti intorto il ragazzo bigné. Ehilà, panzerotto! Come si sta in cima alla catena alimentare? Wooow... Krew-deltà... cosa hai fatto, ginnastica? Ti vedo in gran forma. Direi che stai decisamente... vivendo alla grande [Sig scuote la testa] E quelle gambe! Sono così ben... ben tornite.
  • Erol: Chi si vede. Ecco qui il fenomeno dell'Eco Oscuro!
    Jak: Dov'è Keira?
    Erol: Non preoccuparti, ci penserò io a tenerla d'occhio. Sei sulla bocca di tutta la città, Jak. Stai dando speranza alla gente, sei patetico. Mi sarebbe piaciuto ucciderti in prigione, ma ora sarà più divertente farti fuori in pista, di fronte a tutta la città. Potrò udire il ruggito della folla adesso, quando tutti vedranno morire le loro speranze!
    Keira Hagai: È bello riaverti con me, papà.
    Samos Hagai: Sì. È molto bello essere di nuovo libero.
    Erol: Sai una cosa, Jak? Keira ama i vincitori e un giorno sarà il mio meccanico...
    Jak: Stai lontano da lei.
    Erol: Ehehahahahahahahah [se ne va]
    Keira Hagai: Aaah, Erol è il miglior pilota che io abbia mai visto in vita mia.
    Jak: Non è quello che pensi.
    Keira Hagai: E tu saresti bravo a giudicare le persone? Ah! Ma guardati! La gente dice che adesso ti arrabbi, sei cambiato. E poi il Jak che conoscevo io non avrebbe mai lavorato per un tipo come Krew!
    Jak: Mi servono i suoi contatti per combattere il Barone! Senza il mio... comunque, tu fai a modo tuo e io faccio a modo mio! Ma quando le mura cadranno non venire a piangere da me [se ne va].
    Daxter: Ehm, Jak, amico... eheh, dov'è che vai, socio? Jak? Jaaaak!
    Voce femminile: Attenzione, a tutti i piloti, tra poco cominceranno le gare di Classe Due.
    Daxter: E ora cosa faremo?
    Keira Hagai: Dovrai correre tu per la squadra, Daxter. Abbiamo bisogno di vincere per qualificarci per il campionato finale.
    Daxter: Non sarà così difficile. Basterà che mi tenga forte e punti verso il luogo dove voglio andare. E poi c'è quell'altra cosa [indica dietro di sé] che mi fa andare più veloce. Veloce è bello! Ok, posso farlo. Sono pronto per la gara!
  • Daxter: Ragazze, ecco a voi il vincitore!
    Keira Hagai: Ce l'hai fatta, Daxter! Grazie a te, ci siamo qualificati per la grande gara!
    Daxter: Ne dubitavi, forse? Sono stato in giro con Jak un sacco di tempo. Ehi! Quand'è che arriva il megabacio per il vincitore?
    Tess: Magari più tardi, ma solo se fai il bravo.
    Daxter [ritorna Jak]: Ehilà, abbiamo insegnato un paio di cosette a quei perdenti di Classe Due, eh?
    Jak: Ho visto. Ti sei tenuto un po' troppo alto in curva, ma sei rimasto in sella tutto il tempo. Sono fierto di te, Dax.
    Daxter: Dici davvero?
    Jak: Sì, sei andato forte.
    Daxter: No! Noi siamo andati forte! Giusto, socio?
  • Mog: Fallo, Jinx.
    Grim: Tappati le orecchie.
    Jinx: Volevi dire "Copriti le chiappe". Bomba in buca! [a Jak] Farai meglio a tenere giù la testa, tesoro [la bomba esplode].
    Mog: Ehi Jinx, cosa hai messo in quegli esplosivi?
    Jinx: Che alito pesante, andiamo!
    Grim: Adoro questo lavoro!
  • Krew [a Tess mentre coccola Daxter]: Ehi! Torna a lavorare, tesoro.
    Daxter: Sta già lavorando, ciccione! Oh, che noioso...
    Krew: Attento a te o sarai il prossimo trofeo che adornerà queste pareti [Daxter sviene]. Jak, voglio che rinunci alla vittoria del campionato. Basterà che lasci vincere Erol...
    Jak: Hai scommesso contro di noi?!
    Krew: Jak, Jak... sono soltanto affari. Sei diventato un simbolo per tutti i cittadini, scommetteranno tutto ciò che hanno. Quale occasione migliore per fare soldi? Che ne dici, ragazzo mio?
    Jak: Dico che perderai un sacco di soldi. Perché io ho intenzione di gareggiare, e anche di vincere!
    Krew: Uuuuugh! Tu, piccolo...! Stai cominciando a costarmi più di quanto tu non valga. Io non me ne starei troppo tranquillo se fossi in te. [guarda Daxter appena rispresosi] Tutti sono sacrificabili [Daxter sviene di nuovo].
    Erol: Hai fretta di morire? Non devi attendere la grande gara. Possiamo sistemare la cosa subito. Uno contro uno, in città. Basta usare gli anelli acceleratori. Colpisci ogni anello dall'inizio alla fine, mancane uno solo ed è finita. Keira è già dell'idea che tu sia un perdente e io ora glielo proverò, una volta per tutte!
    Jak: Come vuoi.
  • Jak: Ah-aaaaah!
    Erol: Non ti montare la testa, criminale. La prossima volta faremo sul serio e la tua testa sarà il mio trofeo!
    Daxter: Ma smettila, sbruffone! Te le abbiamo suonate, altro che!
  • Daxter: Quanti giorni ho passato a pulire questo posto per il vecchio Samos!
    Samos Hagai: Veramente un bel lavoro Jak e... Daxter suppongo.
    Daxter [fa il verso a Samos]: "Daxter, suppongo"...
    Samos Hagai: Prima che attraversassimo il portale, tempo fa, mi occupavo di quel Seme della Vita del Grande Albero. Pare che le Teste di Metallo siano attratte dal suo potere. Portate subito il Seme a Onin, lei lo preparerà per Samos.
    Daxter: Vuoi-vuoi dire per te.
    Samos Hagai: No, l'altro me, Daxter! Il giovane me ha bisogno del potere del Seme per diventare... più saggio.
    Daxter: Allora... fammi capire un attimo. Possiamo dire che portando al tuo te più giovane il Seme della Vita adesso, noi lo aiuteremo a diventare il Saggio che sei ora? Ti avremmo aiutato a ottenere i tuoi poteri? E tu non ci hai mai ringraziato?!
    Samos Hagai: Grazie, Daxter... e ora andate!
  • Pecker: Onin dice che ci avete messo troppo! Abbiamo saltato il pranzo per aspettarvi! Ah, ok... non è vero. Lei sta dicendo: "grazie per aver salvato il Seme della Vita". Ma al posto suo non l'avrei mai detto! Date il Seme a Onin e lei lo preparerà per Samos. Mmmmm... quanta pappa buona...
    Daxter: Sta' indietro, peso piuma!
    Pecker: Ascolta coda corta, io guidavo la mia centesima migrazione quando a te non era ancora spuntato il primo pelo! Non che il tuo pelo valga qualcosa.
    Daxter: Almeno io non sono un pappagallo rimbambito e pieno di pulci che imita una vecchia sibilla con tono professionale [mentre fa il gesto del volo]: Jak dice: "buona giornata"! Jak dice: "non riesco a pensare da solo". Jak dice: "vai a farti friggere"!
    Daxter: Basta, questo è troppo! Mi hai fatto arrabbiare, sottospecie di topo!
    Daxter: In guardia, pennuto!
    Jak: Smettetela tutti e due!
    Pecker: Sei fortunato, ho troppa fame.
  • Voce femminile: I piloti si preparino. La gara del campionato di Classe Uno sta per cominciare.
    Jak: Beh, ci siamo. La gara della mia vita...
    Keira Hagai: Jak... volevo farti sapere che... beh, ecco, sei il miglior pilota che abbia mai conosciuto.
    Daxter: Ehi! E io chi sono? Anch'io ho dato una mano!
    Jak: Vuoi guidare tu?
    Daxter: Contro quel pazzo scatenato di Erol? Non ci penso proprio. Tieni tu il volante, fratello. E cerca di farci restare vivi o non ti rivolgerò mai più la parola! Ovviamente.
    Keira Hagai: Fagli mangiare la polvere, Jak!
  • Erol [a Jak]: Io non voglio soltanto vincere, mio caro... voglio la tua testa!
    Praxis: Benvenuti, piloti! Oggi il vostro sangue freddo darà spettacolo al nostro pubblico. Se qualcuno dovesse per caso battere il nostro grande campione Erol, avrà in premio un rifornimento di Eco per un mese e un tour nel mio palazzo per vedere come vivono i grandi. Buona fortuna, e morite con coraggio! Pronti? Ai vostri posti!
  • Daxter: Grazie. Grazie mille a tutti... [da' un bacio dedicato alla folla] io adooooro il mio pubblico!
    Praxis: Ah, un coraggioso uomo della strada... e chi sarebbe questo valido pilota? A quanto ne so io, le brave persone sono marce o corrotte... quindi chi mai potrebbe ess...?
    Jak: Sorpresa...
    Praxis: Che cosa?
    Jak: Vieni un po' più vicino. Dobbiamo parlare...
    Praxis: Folle! Non hai capito? È finita, Jak! Tutti gli eroi sono morti da tempo. Restano solo dei sopravvissuti... qualunque cosa significhi! La città è mia! [indica la folla negli spalti] Queste vite sono mie! Questa guerra è solo mia! E in guerra la gente muore! Uccidetelo.
    Guardia Kremizi: Attenzione!
    Erol: Sarò io il vincitore! [Jak lo schiva e si va a schiantare contro i barili di Eco provocando un'esplosione]
    Praxis: Prendeteli!
  • Ashelin Praxis: Non avrei mai dovuto fidarmi di te! [punta la pistola su Jak]
    Jak: Ricominciamo daccapo?
    Ashelin Praxis: Non scherzare con me. Non hai fatto che sabotare la nostra guerra contro le Teste di Metallo! Da che parte stai?!
    Jak: Ascolta Ashelin, tuo padre sta progettando qualcosa di terribile e se...
    Ashelin Praxis: Mio padre può distruggere tutte le armate delle Teste di Metallo.
    Jak: Se riesce ad aprire la Pietra del Precursor, l'esplosione che causerà potrebbe ucciderci tutti! Lo capisci?! [spinge via la pistola che gli puntava Ashelin]
    Daxter: È così. Non è troppo difficile, persino io ho capito tutto.
    Ashelin Praxis [esita, ma punta nuovamente la pistola su Jak]: Non vi muovete! Vin? Rispondi.
    Vin: Cosa? Che c'è? Ho un sacco di cose da fare!
    Ashelin Praxis: Tu sai tutto sul mito della Pietra del Precursor, no?
    Vin: Sì! Mi è valsa il dottorato in Energia Econica sulla Fisica Teorica Precursorica. Perché?
    Ashelin Praxis: Cosa accadrebbe se la Pietra del Precursor venisse, diciamo, aperta violentemente?
    Vin: Fantastico! Come se non avessi già pensieri che mi tengono sveglio la notte! Ecco qualcos'altro da temere! Grazie tante! Se qualcuno aprisse la Pietra, stando ai miei calcoli, l'ondata di energia Eco che si svilupperebbe in quel momento, teoricamente dovrebbe distruggere tutto!
    Ashelin Praxis: Hai detto tutto, Vin?!
    Vin: Ogni cosa... ogni singola cosa! Ora, se non ti dispiace, penso che andrò a vomitare. Ciao ciao...
    Jak: Fidati di me, Ashelin. Dobbiamo fermarlo.
    Ashelin Praxis: E va bene... Cercherò di scoprire qualcos'altro. Ma proprio ora mio padre sta incontrando Krew alla Fabbrica d'Armi segreta, vicino allo scavo. Tieni, questo è il mio pass di sicurezza di livello elevato. Servirà per entrare nella fabbrica, ma non servirà per uscirne. Noi non ci siamo mai parlati, d'accordo?
  • Krew: Ho capito che eri un tipo speciale la prima volta che ti ho visto. Devo farti i miei complimenti, ragazzo! Ne abbiamo fatta di strada, eh?
    Jak: Grazie. Quasi quasi mi commuovo.
    Krew: Sai, io amo le armi. Amo la loro forma... il loro peso... e anche il loro odore... [annusa la sua bomba]
    Jak: Io dico che devi farti curare.
    Krew: La mia preferita era l'arma che aveva costruito Mar per violare il nido delle Teste di Metallo, ma quello stolto morì prima di usarla. Ah, che peccato! Così la mia preferita è la Bomba Perforante che ho completato ora. Il mio gioiello è così potente da spaccare la Pietra del Precursor... e liberare l'enorme energia che contiene. Quando il Barone avrà la Pietra, la porteremo nascosta nell'ultimo carico di Eco al nido delle Teste di Metallo. Un bel dolce a sorpresa! Ahahahahah, prendi questo Potenziamento per arma e dimentica ciò che hai visto.
    Jak: Non questa volta, Krew. Sono stanco di fare il tuo sicario.
    Krew: Se vuoi la guerra, allora l'avrai! Lo sai che non posso combattere onestamente. Ho un'arma segreta: il Campo Duplicatore. Saluta il mio amico. Moltiplicarmi eheheheheh, che bellezza... Permettimi di presentarti alla mia truppa.
  • Jak: È tardi per darti il preavviso?
    Daxter: Sì! Ci licenziamo!
    Krew: La città è già morta ormai, vi ho venduti tutti ahahahahahah! Coff coff...
    Daxter: Aaah, Jak... credo che dovremmo andare da qualche altra parte, e subito anche!
    Jak: Ashelin.
    Ashelin Praxis: Andiamocene.
    Krew [Ultime parole]: Oh, bene... [la Bomba Perforante esplode]
  • Tess: Ehi, ragazzi. Qualunque cosa Krew abbia messo in quella macchina [da gioco, "acchiappa la Testa di Metallo"], sembrava veramente agitato.
    Daxter: Qualunque cosa fosse a Krew non servirà più. Possiamo dire che... al momento non è più intero. Fatti da parte, Jak. Lascia che sia un vero giocatore a darsi da fare.
    Tess: Daxter sei proprio... un grande animale!
  • Jak: Krew è morto.
    Sig: Sì? Beh, è fortunato! Perché non gli sarebbe piaciuto che lo prendessi vivo!
    Daxter: Le Teste di Metallo devono aver promesso a Krew parecchio per fargli tradire la città.
  • Jak: Kor? Cosa sta succedendo?
    Kor: Oh, sono sicuro che lo sai... l'hai visto nei tuoi incubi più oscuri e spaventosi. Ci siamo già incontrati, non ricordi? Sta andando tutto esattamente... secondo i miei piani. Ahahahahah ahahahahahahah! [rivela la sua vera forma da Testa di Metallo]
    Daxter: Jak! È il capo delle Teste di Metallo!
    Metal Kor: Bravo, è proprio così! Senza lo scudo protettivo che blocca i miei poteri all'interno della città, sono al massimo della potenza! Te lo dico per l'ultima volta, consegnami la Pietra del Precursor!
    Praxis: Se la città deve morire, allora moriremo tutti! Aaaggghhh!
    Metal Kor: Riuscirò a trovare quella Pietra, a costo di distruggere la città, mattone dopo mattone! [vola via]
    Praxis [Ultime parole]: Coff coff. Tu... sei l'arma suprema, Jak. Ti ho creato io. Da sempre... ogni capo che si rispetti, ha almeno un piano di riserva... La prima regola, se fabbrichi un'arma... è di costruirne... un'altra...
    Daxter: Aaaaah! Ok, sto andando! [entra all'interno della Bomba per sganciare la Pietra del Precursor] Cavolo, che casino che c'è qui! Cavi e interruttori sparsi ovunque! Ehm... Devo staccare il filo blu? Un momento... le lonnole [gli Ottsel, ibridi tra lontre e donnole] sono daltoniche?! Beh, stacchiamo qualcosa e vediamo cosa succede... Boom! [libera la Pietra del Precursor] Ah-ah! Ci sei cascato! Facile come rubare le caramelle a un bambino!
  • Ashelin Praxis: Non c'è molta speranza. Con lo scudo distrutto, è solo questione di tempo, ma poi le Teste di Metallo ce la faranno. Devi raggiungere il varco e tornare nel tuo tempo, Jak. Fuggi da questo inferno.
    Daxter: Io sono d'accordo. Andiamo, Jak...
    Jak: Vale la pena combattere per questo posto.
    Ashelin Praxis: Resisteremo finché saremo in grado, addio.
    Jak: Pietra del Precursor. Pistola. Nido.
    Daxter: Falli arrosto, fratello!
    Jak: Ahahah! Beccatevi questo!
    Daxter: Ora si sveglieranno...
    Jak: Andiamo a sbrigare questo affare.
    Daxter: Cosa? Vuoi entrare là dentro? Ah, sto dietro di te.
  • Metal Kor: E così hai deciso di unirti a noi, e hai portato qui la Pietra del Precursor. Bene... Adesso il ragazzo dovrà recitare l'ultimo atto.
    Jak: Non questa volta.
    Metal Kor: Oooh, ma questo ragazzino è parte integrante di tutto ciò. È una parte di te. Come fai a non riconoscerlo? Il ragazzo sei tu, Jak! E questo luogo è dove tutto quanto è iniziato, siamo nel futuro.
    Jak: Ma come...
    Metal Kor: Ti sei nascosto nel passato sperando di diventare così forte da fronteggiarmi oggi, ma Onin sbagliava. Ora che hai subito le alterazioni dovute all'Eco Oscuro, la Pietra non si aprirà mai per te. Il tuo io giovane invece ha ancora il dono della purezza. Da solo è in grado di risvegliare la Pietra e l'Entità Precursor che ancora riposa al suo interno.
    Jak: Questa Pietra è un Precursor?
    Metal Kor: Sì, è l'ultimo uovo Precursor. Mar è stato ingegnoso. Ha coperto bene le sue tracce nel tempo, nascondendomi l'ultimo uovo e costruendo inoltre lo scudo e la città per difenderlo. È stato un lunghissimo assedio, ma finalmente, oggi, l'ultima sorgente di vita Precursor sarà nelle mie mani!
    Daxter: Stai dimenticando un piccolo particolare, amico metallaro: quella Pietra è nelle nostre mani!
    Metal Kor [Ultime parole]: Non per molto... [sparando un raggio energetico fa cadere dei massi sopra Jak, ma si salva trasformandosi in Dark Jak] Muori!
  • Jak: Ma quello... è un Precursor.
    Precursor: È finita... Il nostro nemico non c'è più. Abbi fede, uomo coraggioso. La terribile oscurità dentro di te è ora bilanciata da una gloriosa luce! Ci vedremo ancora... [entra all'interno del Rift Gate]
    Keira Hagai: Abbiamo poco tempo. Ho impostato le coordinate per il nostro villaggio. Torniamo a casa.
    Jak: Ma noi siamo a casa.
    Samos Hagai: Keira, credo che il Rift Rider debba essere usato per mandare il giovane Jak in un luogo dove possa crescere al sicuro. Deve diventare grande per concludere ciò a cui è destinato e che si è compiuto oggi.
    Samos Hagai giovane: Aspetta! Sei tu... cioè voglio dire, so-sono io! Devo riportarlo indietro e prendermi cura di lui, vero?
    Samos Hagai: Mmh mmh.
    Samos Hagai giovane: Ah, che disdetta! Sono sempre nel posto giusto al momento sbagliato.
    Jak: Ehi piccolo... fai attenzione. Oh, e ti do un consiglio: sta' lontano dai nidi di Wumpbee il giorno del tuo nono compleanno, ok?
    Keira Hagai: Spero di aver ricostruito una buona copia. Io non so se...
    Samos Hagai: È perfetta, Keira. È identica alla macchina che abbiamo trovato... o che troveremo in futuro.
    Keira Hagai: Cosa? L'ho appena costruita. Dopo aver visto la prima, intendo. È basata su quello che mi ricordo di...
    Daxter: Lascia stare. Più ci pensi, più ti farà male la testa, dolcezza.
    Samos Hagai giovane: Mi prenderò cura del ragazzino. E non preoccupatevi, tornerò in tempo per la festa! Arrivederciiii! [entrano all'interno del Rift Gate]
    Jak: ... Grazie, Samos. Senza di te...
    Samos Hagai: È buffo... il ragazzo non ricorderà nulla di tutto ciò...
    Jak: No... io invece ricordo una luce...
  • Brutter: Il suo mezzo è pronto, mia signora.
    Ashelin Praxis: Grazie, Capitano Brutter. Andiamo... o faremo tardi per la festa a casa di Daxter.
    Torn: Ma ho troppo lavoro da fare, e poi le feste non fanno per me.
    Ashelin Praxis: At-tenti! Come nuovo governatore di questa città, ordino a te, comandante delle nuove Guardie Kremizi, di scortarmi ad una cerimonia ufficiale. È chiaro?
    Torn: Sissignore. Voglio dire... certo, madame...
    Ashelin Praxis: Potrai cominciare a ricostruire la città domani, stanotte dobbiamo festeggiare i nostri nuovi amici. E poi muoio dalla voglia di vederti ballare, lo sai?
    Torn: Sarà difficile...
  • Daxter: Salve! Benvenuti al Naughty Ottsel! Il posto più trendy, chic, glamour della città! Ammirate il nuovo arredamento!
    Tess: Ooooh... che trofeo enorme! [la testa di Metal Kor]
    Daxter: Ah, le dimensioni contano? Ho fatto fuori quel testone da solo, baby.
    Pecker: Onin dice che non sa chi è che ha la testa più grande, se lui o tu!
    Samos Hagai: Non dimenticheremo mai Vin, né coloro che hanno sacrificato le loro vite per sconfiggere quell'essere e proteggere il ragazzino.
    Jak: Non riesco ancora a crederci, quel piccoletto ero io. Eh. Eh, sì... bei tempi.
    Keira Hagai: Ti manca, vero? Sai, il piccoletto è cresciuto ed è diventato un eroe.

Explicit[modifica]

  • Samos Hagai: Hai salvato la città e molto altro, ragazzo mio. Metal Kor è storia, per fortuna. E da qualche parte là fuori... un'antica razza ricomincia a vivere.
    Jak: E io ora sono tornato a casa.
    Samos Hagai: Sei contento? Riposati. Abbiamo molto da fare e molto tempo per fare tutto!
    Jak: Non dire "tempo"... Il Rift Ring è stato distrutto, ricordi?
    Sig: Sapete, mia madre mi leggeva le favole di Mar prima di mettermi a letto... mi dava un bel bicchiere di latte caldo di Yakow e il mio orsacchiotto!
    Daxter: Hai detto favole? Latte caldo? Orsacchiotto?! Amico, hai distrutto la tua reputazione!
    Samos Hagai: Ho il presentimento che incontreremo Mar un giorno, forse prima di quanto si pensi.
    Sig: Beh, sei tu il prescelto, Jak [da' una grossa chiave a Jak].
    Jak: Oh, no, io ho finito con le avventure. E poi... quando starà per succedere qualcosa tu ce lo dirai, Samos. Vero, Samos?
    Pecker: Aaaah, non si può mai sapere cosa riserva il futuro.
    Daxter: Aspetta... Tu sai qualcosa, vero, pezzo di piumone?
    Pecker: Chi? Io? Ah, no, no, stiamo tirando... a indovinare. Vero, Saaamos? Oggi, domani, solo il tempo puo' dirci tutto.
    Daxter: No. Tu devi parlare! E subito! Aaagh! [si scaglia contro Pecker e lottano]
    Pecker: Chi? Io? E perché? Si può sapere... Aaarrr...! Oooh, combattimento scorretto! Scorretto!
    Samos Hagai: Jak, ragazzo mio, il futuro ci aspetta!

Altri progetti[modifica]