Jak and Daxter: The Precursor Legacy

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

Jak and Daxter: The Precursor Legacy

Sviluppo Naughty Dog
Pubblicazione Sony Computer Entertainment
Anno 2001
Piattaforma PlayStation 2
Seguito da Daxter

Jak and Daxter: The Precursor Legacy è un videogioco a piattaforme del 2001, sviluppato da Naughty Dog.

Incipit[modifica]

  • Ho passato la vita cercando di dare risposte alle domande che mio padre, e il padre di mio padre, si erano posti inutilmente. Chi erano i Precursor? Perché hanno creato i grandi monoliti che vediamo su tutto il pianeta? Come riuscivano a controllare l'Eco, l'energia vitale del mondo? Qual era il loro obiettivo? E perché sono scomparsi? Ho chiesto alle piante, ma non ricordavano. Le piante alle chiesto alle rocce, ma neanche le rocce rammentavano. Neanche le rocce riuscivano a ricordare... Ogni goccia del mio sangue mi dice che tutte le risposte giacciono sulle spalle di un giovane, ignaro del suo destino, a cui non interessa la ricerca della verità e che rifiuta il mio consiglio. E, d'altra parte, perché dovrebbe dare ascolto al vecchio Samos? Io sono solo il Maestro dell'Eco Verde, uno degli uomini più saggi del pianeta. Mmh... Purtroppo, sembra che le risposte non nascano mai da attente ricerche o da profondi ragionamenti. No... Proprio come molti dei misteri del fato, nascono semplicemente da un piccolo atto di disobbedienza. (Samos Hagai)

Frasi[modifica]

TriangleArrow-Right.svg Citazioni in ordine temporale.

  • Stupida spazzatura dei Precursor [si avvicina a una pozza di Eco Oscuro]. Ehi, che cos'è quella robaccia scura? Non promette niente di buono. Il Saggio ha farneticato qualcosa sui Precursor che avevano costruito questo luogo. "Dove saranno andati? Perché l'avranno costruito?" Ora, se devo dire la verità, i Globi Precursor e le Batterie mi piacciono, ma secondo me i Precursor erano solo dei perdenti. (Daxter umano) [inciampando su un artefatto Precursor]
  • Non è che troveremo ancora dell'altra brutta robaccia oscura, vero? Non vorrei caderci dentro di nuovo e diventare come te! (Daxter) [a Samos]
  • Questo Eco Blu contiene l'energia del movimento. L'Eco Blu ti permette di correre più velocemente, infrangere casse e attivare alcuni manufatti Precursor avvicinandoti ad essi. (Samos Hagai) [a Jak]
  • Quelle piccole sfere verdi nel terreno sono una varietà di Eco. Raccogline cinquanta piccole, oppure una grande, per incrementare la tua energia. (Samos Hagai) [a Jak]
  • Se devo dire il vero, senza la mia cara Musa [un felino], non riesco più a scolpire niente. Ma quando lei è qui con me... Aaah vedo la bellezza in ogni cosa, sapete? Ora invece non farei di cesello neanche una scatola. (Scultore) [rivolto a Jak e Daxter]
  • Dirò qualcosa di veramente triste al tuo funerale, tipo: "E ora come faccio a tornare normale?!" (Daxter) [a Jak se muore durante il gioco]
  • Ohohohohoh, ma che meravigliosa apparizione! Io vi ringrazio e l'intero villaggio ringrazierà me. Oh bravi, ragazzi. Avete restituito l'energia al villaggio e assicurato la mia rielezione. (Sindaco di Sandover) [rivolto a Jak e Daxter]
  • Vedo che avete deciso di sbloccare i miei raccoglitori. Vi farei le mie congratulazioni, ma avrete sicuramente molto da fare e non voglio farvi perdere tempo. In ogni caso, se le cose non dovessero andare per il meglio, Daxter potrebbe comunque trovarsi un lavoro sistemando il problema dei topi del villaggio ahahahah. (Samos Hagai)
  • Aaaah, questo posto mi fa venire i brividi. E credimi, è un'esperienza nuova se sei ricoperto di pelo. (Daxter) [riferendosi all'Isola della Nebbia]
  • L'Eco Rosso aumenta la forza dei tuoi attacchi. (Daxter) [a Jak]
  • Devo ammetterlo, sono impressionato. Non mi avete deluso. Ora che i Lurker non possono aprire il Silos, non potranno nemmeno infestare il mondo con l'Eco Oscuro e causarne la distruzione. Ma ora togliti quel ghigno dalla faccia, Daxter! Voi due avete molte cose da fare, muovetevi! (Samos Hagai)
  • Chi ha svegliato l'Oracolo? Aspettate, uno di voi ha in sé la luce. Da prima dei tempi, ho cercato e atteso il ritorno del vero eroe. (Oracolo) [statua Precursor rivolta a Jak e Daxter]
  • Fate attenzione alla luce oscura, perché essa ha intaccato il fato di uno di voi due. (Oracolo) [statua Precursor rivolta a Jak e Daxter]
  • Oh no, non ci voleva un altro eroe. Ho perso anche le mutande scommettendo su questo cosiddetto eroe [riferendosi al Guerriero] contro quel mostro là. Dammi retta, fatti furbo e punta sul mostro. Questa scommessa mi ha praticamente rovinato! Senti, ti faccio una proposta: con novanta Globi io mi rimetto in sesto, esco da questa botte e in cambio ti regalerò una bella Batteria. (Giocatore d'azzardo) [a Jak]
  • Di' buonanotte, Jak. (Daxter) [a Jak se muore durante il gioco]
  • Eccoooo... Meglio a te, che a me. (Daxter) [a Jak se muore durante il gioco]
  • Puoi sparare delle palle di fuoco quando sei caricato con l'Eco Giallo. (Daxter) [a Jak]
  • Ehi Jak, che ne dici? Posso tenermi... la tua collezione di insetti? (Daxter) [a Jak se muore durante il gioco]
  • Non andare verso la luce, Jak. Non andare verso la luce! (Daxter) [a Jak se muore durante il gioco]
  • Bisturi! Tampone! Dottore... l'abbiamo perso. (Daxter) [a Jak se muore durante il gioco]
  • Ottimo lavoro, Jak. Tuo zio [l'Esploratore] sarebbe fiero di te. Quello era il braccio gigante di un robot dei Precursor. Non ne avevo mai visto uno in così buone condizioni. Non riesco a immaginare perché i Lurker lo volessero, ma di certo noi non volevamo che se ne impossessasero. Se continuate così... No, non ce la farete mai. Ma almeno provateci, questo è ciò che conta. (Samos Hagai) [a Jak e Daxter sul diventare eroi]
  • Per tutte le palle di Eco. (Samos Hagai)
  • Cercate la luce pura, perché all'interno della sua fiamma si trovano le risposte. (Oracolo) [statua Precursor rivolta a Jak e Daxter]
  • Chi poteva pensare che sarei vissuto fino a vedere il giorno in cui sarei stato salvato da un ragazzo e dal suo topo muschiato. Gliela farò pagare cara a Gol e Maia per questo momento a dir poco imbarazzante. Poi deciderò se mangiare del buon topo muschiato in umido. (Saggio giallo)
  • Ottimo. Devo aiutare il tipo che mi ha trasformato in una palla di pelo [Jak] a distruggere l'unica persona in grado di farmi tornare normale [Gol]. (Daxter)

Dialoghi[modifica]

TriangleArrow-Right.svg Citazioni in ordine temporale.

  • Samos Hagai: Invece di darmi retta, voi due siete andati a combinare guai nell'unico posto che vi avevo detto di evitare assolutamente! L'Isola della Nebbia!
    Daxter: Sì, esatto, e poi...!
    Samos Hagai: ... e poi, Daxter, ti sei fatto finalmente un bel bagno, ma in una pozza di Eco Oscuro. Dove ti seri ridotto così [un Ottsel, ibrido tra lontra e donnola].
    Daxter: Bene, ora vuoi continuare a ciarlare o vuoi aiutarmi a risolvere questo casino?!
    Samos Hagai: Penso che continuerò a ciarlare perché, a mio parere, la trasformazione è un notevole miglioramento. E, d'altra parte, non potrei aiutarti neanche se volessi.
  • Daxter: Ehi, dolcezza. Che ne diresti di fare un giro su questo Zoomer anti-gravità, eh?
    Keira Hagai: Mh? Regola numero uno: mai uscire con animali.
    Daxter: Aaaah, peggio per te, non sai cosa ti perdi eheheh [Jak gli da' uno scappellotto]. Ehi! [Keira scuote la testa]
  • Sindaco di Sandover: Vedete quei congegni lassù? Li vedete? Vedete che non si muovono? Significa che il nostro villaggio è rimasto senza energia! L'Ecoraggio che proviene dal tempio della giungla è stato interrotto e-e sapete, ragazzi miei? Sono tutti troppo spaventati per andare a scoprire che cos'è successo.
    Daxter: Hai pagato la bolletta?
    Sindaco di Sandover: Che cosa? Ohohohohoh, ma che schiocchezza.
  • Pescatore [si avvicina alla faccia di Daxter]: Le ho provate tutte, ma in questo fiume non riesco a pigliare neanche un pesce!
    Daxter: Ooooh, non sarà colpa del tuo alito?
  • Samos Hagai: Penso che non mi abituerò mai alla sensazione formicolante del teletrasporto. Ehi! Sembra che il Saggio blu abbia dato una festa.
    Keira Hagai: Oh no! Guardate! Il Villaggio di Pietra è in fiamme!
    Samos Hagai: Accidenti, e che festa!
    Keira Hagai: No, cos'hai capito?! Intendo dire che il villaggio è stato bombardato con massi incandescenti.
  • Guerriero: Oooooh, la mia testa! Che male!
    Daxter: Dubito che per te sia un organo vitale. Non farci caso, fustone.
    Guerriero: Oh, certo. Una volta io ero un duro, forse il più inflessibile di tutti. Ho cercato di difendere questo villaggio dalle orribili creature da solo, per quasi un anno intero. Poi è arrivato quel mostro tremendo e ha incominciato il bombardamento coi macigni. Io ero... pieno di coraggio e con l'armatura che risplendeva sotto il sole. E sono salito in cima alla collina per affrontarlo! Ma lui mi ha pestato come se fossi una bistecca di Yakow da cuocere.
    Daxter: Perché non provi a ucciderlo con i tuoi melodrammi? Con me ci stai riuscendo.
    Guerriero: Dopo il mio ultimo terribile fallimento, ha bloccato la strada per il suo covo con un macigno da trenta tonnellate. E ora nessuno può raggiungerlo per sfidarlo di nuovo.
  • Samos Hagai: Mi sono sempre domandato se avrei perso dei pezzi viaggiando in questi affari [portali per il teletrasporto]. Ehi, per tutte le sacre Yakow! Il laboratorio del Saggio rosso è più disastrato di quello del blu.
    Keira Hagai: Ehi, sembra proprio che qui dentro ci sia stata una zuffa.
    Gol: Ehehahahah, non mi azzarderei a chiamarla zuffa. Tu che ne dici, mia cara sorella?
    Maia: Certamente no. Il Saggio rosso si è arreso così facilmente. Non è stato affatto divertente.
    Samos Hagai: Gol, sei tu? Alla fine hai perso le staffe, eh? E Maia? Vi avevo avvisato che l'Eco Oscuro avrebbe avuto un brutto effetto su di voi. Mmmh nessuno da' mai retta al vecchio Samos. Cosa ne avete fatto del Saggio blu e del Saggio rosso?
    Gol: Non preoccuparti dei tuoi pittoreschi amici, li abbiamo portati tutti nella nostra Cittadella. Sono ospiti speciali.
    Maia: Già, hanno gentilmente accettato di aiutarci nel nostro piccolo progetto.
    Gol: Ti sbagliavi, Samos. L'Eco Oscuro può essere controllato. Abbiamo appreso i suoi segreti e adesso possiamo plasmare il mondo a nostro piacimento.
    Samos Hagai: Non potete controllare l'Eco Oscuro. Nemmeno i Precursor-
    Maia: Finora abbiamo dovuto accontentarci di quel poco Eco che si trovava vicino alla superficie, ma ben presto potremo accedere ai vasti giacimenti d'Eco Oscuro che da tempo sono celati nelle profondità.
    Samos Hagai: Non nei Silos!
    Gol: Sì, sì! Proprio i Silos. Saranno tutti quanti aperti e tutto l'Eco Oscuro del mondo sarà nostro.
    Samos Hagai: Ma è impossibile! Solo un robot Precursor...!
    Maia: Ooooh, non essere così deluso, Samos. Abbiamo dei grandi progetti su di te ahahahahahahahahahah ahahahah... [scompaiono]
    Daxter: Aspetta un attimo! Quello era Gol? Lo stesso Gol che doveva farmi diventare normale? Gol il tizio che sta cercando di farci fuori?! Sono finito...
    Samos Hagai: Potremmo essere finiti tutti. Se aprono i Silos, l'Eco Oscuro comincerà a distruggere tutto ciò con cui entrerà in contatto! Dobbiamo andare alla Cittadella per fermarli.
  • Gol: Sei arrivato troppo tardi, Samos. Quando avrò una quantità illimitata di Eco Oscuro, anche la chiave della Creazione sarà mia.
    Samos Hagai: Ma questa è una follia! Liberare così tanto Eco Oscuro distruggerà tutto ciò che conosciamo. Considera bene quello che è successo a te.
    Maia: Ci ha dato una bellezza superiore a tutto ciò che voi potete capire.
    Daxter: Bellezza? Vi siete guardati bene allo specchio di recente?!
    Maia: Aspetta fino a quando non avremo aperto tutti i Silos, piccoletto! Tu che ne dici, ti va bene basso e peloso?
    Gol: E pensare che voi due siete arrivati fin qui per cercare il mio aiuto. Pazzi! Divertitevi con un posto in prima fila nella nuova Creazione del mondo.
  • Gol [i quattro Saggi dell'Eco uniscono i loro poteri]: L'Eco Luminoso! Ma allora esiste!
    Maia: Non devono riuscire a prenderlo!
    Daxter: L'Eco Luminoso! Potrebbe servire a farmi tornare normale! [Da' uno scappellotto a Jak] Oooh. Oppure potrebbe fermare il robot. Mmh, restare peloso, salvare il mondo. Che scelta... Okay, va bene, salveremo il mondo. Ma vediamo di fare in fretta, prima che io cambi idea!

Explicit[modifica]

  • Samos Hagai: Beh, forse sono stato un pò troppo duro con voi, ragazzi miei. Voi avete tutto quello che serve per diventare eroi.
    Keira Hagai: Ma ora, Daxter, non ti possiamo trasformare.
    Daxter: Oooh, non preoccuparti per me, baby. Sai come si dice, di solito? "Il vino buono sta in una botte piccolina" [Keira scuote la testa].
    Saggio blu: Jak, hai davvero un'incredibile talento nel canalizzare l'Eco. Samos, dopotutto potresti anche aver ragione su di lui.
    Saggio rosso: Sai Keira, senza il tuo aiuto e senza la tua ingeniutà, tutto ciò non sarebbe stato possibile [ride]. Chissà, forse abbiamo trovato un nuovo Saggio, ora che Gol e Maia non ci sono più...
    Samos Hagai: Già, Gol e Maia... Sì. L'Eco Oscuro probabilmente li avrà distrutti. Già, probabilmente.
    Daxter: Aaaah, che importa? Che ritornino! Possiamo sconfiggerli un'altra vola, vero Jak? Non ho detto bene, Jak? [Jak e Keira stanno per baciarsi, ma li ferma mettendosi in mezzo] Wow! Datti una calmata, ragazzo [dopo i titoli di coda].
    Samos Hagai: Per tutte le Yakow! Che cosa può essere quello?
    Keira Hagai: Wow! Si tratta di un antico portone Precursor. E sembra che per aprirlo dovremmo riempire tutte e cento le fessure con delle Batterie.
    Daxter: Ahm, ma noi siamo degli eroi, ricordi? Eccoci qua, con le cento Batterie necessarie [il portone si apre]. Woooow... ma che cos'è per voi?
    Keira Hagai: A me sembra così bello...
    Samos Hagai: Per tutti i Precursor...

Altri progetti[modifica]