Jamie Chadwick

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search
Jamie Chadwick (2019)

Jamie Laura Chadwick (1998 – vivente), pilota automobilistica britannica.

Citazioni di Jamie Chadwick[modifica]

Citazioni in ordine temporale.

  • [Sulla W Series] I piloti fanno spesso una vita isolata. Qui siamo tutte insieme, ci sfidiamo in pista, e poi condividiamo ogni aspetto, dall'hotel alle cene [...]. È un'esperienza positivamente intensa, sia a livello sociale che a livello mentale.[1]
  • [«I piloti che si affacciano all'apice di questo sport [l'automobilismo] vengono in maniera sempre più rilevante esclusivamente da famiglie miliardarie — nulla contro di essi, ma qual'è il tuo punto di vista a proposito?»] Questo sport è fatto così. Rende tutto più difficile ed è sotto gli occhi di tutti [...]. Voglio dire, è difficile fare progressi in questo sport senza i soldi, ma sicuramente sono in una posizione molto migliore oggi rispetto a dove sarei stata senza il supporto della W-Series. Speriamo possa cambiare qualcosa, perchè oggi come oggi non è ideale.[2]
  • [«Parlando di cambiamento, come, secondo te, dovrebbe cambiare questo sport per facilitare l'accesso su base meritoria? Sarebbe interessante sapere se hai idee "out of the box"»] Oddio, è difficile che possa cambiare qualcosa. Penso che questo sport si basi sui soldi e sul supporto finanziario da parte dei piloti per fare progressi. È difficilmente sostenibile senza di esso. Ma penso che i team più importanti, i team di Formula 1, debbano accettare di prendersi dei rischi con i giovani piloti e darci delle opportunità [...]. È la migliore chance che abbiamo per arrivare al top.[2]
  • [«Com'è correre in un campionato tutto maschile?»] A dire il vero ci sono un pò abituata [...] negli anni mi sono sempre scontrata con i maschi, quindi sappiamo quello che possiamo fare e ci concentriamo sulla pista senza pensare agli avversari.[3]
  • Mi sono prefissata l'obiettivo di gareggiare in Formula 1, ma non so se sia effettivamente possibile [...] per entrare in Formula 1 bisogna prima passare dalla Formula 3 e dalla Formula 2, ma soprattutto bisogna fare i conti con il fatto che le vetture sono estremamente fisiche. Non sappiamo esattamente di cosa siano capaci le donne in questo sport. Se a 15 o 16 anni si entra nelle corse automobilistiche senza servosterzo e guidando auto pesanti, molte donne fanno fatica anche se hanno avuto successo nei go-kart. Ci piace pensare che le donne possano farcela; farò del mio meglio per spingere ed esplorare le possibilità in Formula 1, ma non lo sappiamo. Non c'è stata una donna nell'era recente che ce l'abbia fatta. Sto cercando di capire se questo ha a che fare con l'aspetto fisico. Se è fisicamente troppo duro, ma lo sport vuole che le donne gareggino, allora dobbiamo riportarlo in auge e capire perché.[4]

Note[modifica]

  1. Da un'intervista al Guardian; citato in Isabel Iuliano, W Series | La stanza di Jamie Chadwick, formulapassion.it, 13 agosto 2019.
  2. a b Da Daniele Zeri, Jamie Chadwick confermata nella Driver Academy Williams - L'intervista, motorbox.com, 11 gennaio 2020.
  3. Dall'intervista di Massimo Consonni, Jamie Chadwick, campionessa W series 2019 ai microfoni di Monzainpista, monzainpista.com, 18 ottobre 2020.
  4. Citato in Alessandro Prada, Chadwick: "Vetture F1 troppo fisiche per una donna", formulapassion.it, 21 agosto 2022.

Altri progetti[modifica]