Jean Guisnel

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

Jean Guisnel (1951 – vivente), giornalista francese.

  • La retorica del lupo solitario, alla quale sono stati ridotti i fratelli Kouachi e Ahmedi Koulibaly, serve ad esorcizzare la paura dell'inelluttabile.[1]
  • Per tragica ironia, pochi giorni fa è stato annunciato con grande spreco di fanfare l'arresto di un presunto aspirante attentatore che voleva colpire i cantieri navali di Tolone. Un anno di indagini per arrivare a quello che era stato descritto come l'ennesimo lupo solitario, per rassicurare, per far vedere che nessuno stava con le mani in mano [...] Pura propaganda, che oggi appare persino imbarazzante, davanti all'enormità di questa notte a Parigi, davanti a una operazione quasi militare che ha preso di mira tutta la città. La plastica dimostrazione del fatto che nessuno sapeva dove guardare davvero. O peggio, chi ci dovrebbe proteggere lo sapeva, come lo sappiamo tutti. Ma non aveva idea di come fare per impedire che il nostro Paese fosse nuovamente colpito.[1]

Note[modifica]

  1. a b Dall'intervista di Marco Imarisio, Attentati a Parigi: «Il perché è molto semplice, la Francia è in prima linea in Medio Oriente», Corriere.it, 14 novembre 2015.

Altri progetti[modifica]