Jean Leclercq

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.

Jean Leclercq (1911- 1993), religioso e storico francese.

  • Teresa proietta spontaneamente questa immaginazione evocatrice e creatrice sulle idee che si fa del mistero cristiano. Essa metto tutto in scena, di volta in volta. Lo sfondo dominante nel quale tutto è cominciato e tutto finirà è il cielo. (da Di grazia in grazia: memorie, Editoriale Jaca Book, 1993)

La contemplazione di Cristo[modifica]

  • L'intera verità e rivelazione di Dio su Dio si trova in Gesù.
  • Originariamente e fondamentalmente Gesù è il Libro.
  • Una delle caratteristiche del libro è di consegnare le parole e i fatti del passato. Così Maria è un libro perché, come un libro, conserva nel suo cuore gli esempi dei patriarchi, le parole dei profeti, i fatti e i gesti dei pastori, dei magi, di Simeone, di Anna e infine le parole e le opere di suo Figlio.

Bibliografia[modifica]

  • Jean Leclercq, La contemplazione di Cristo nel monachesimo medioevale, traduzione di Tombolini A., San Paolo Edizioni, 1994

Altri progetti[modifica]