Joachim Sartorius

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

Joachim Sartorius (1946 – vivente), scrittore e poeta tedesco.

Alessandria[modifica]

Incipit[modifica]

[Kostantinos Kavafis] Sedeva lì, a quel tavolo di marmo, | disse il vecchio cameriere, sotto | i ventilatori d'altri tempi | che ancora giravano indolenti | attaccati a quel soffitto con ornamenti Art Nouveau...

Citazioni[modifica]

  • Dove si rappresentavano La Bhoème e il Lohengrin | (le più astruse opere di Wagner, quelle ritenute meno sconvenienti | a sud di Napoli).
  • [Kostantinos Kavafis] Là c'era un greco, | uno delle decine di migliaia di greci, | che non si era accorto di mezzo milione di egiziani. | Viveva in un'Europa immaginaria | ferma ai tempi di Strabone...

[Joachim Sartorius, Alessandria; citato in Nasos Vaghenàs, Il culto universale di Costantino Kavafis, Poesia, n. 150, maggio 2001, Crocetti Editore]

Altri progetti[modifica]