John Sladek

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

John Thomas Sladek (1937 – 2000), scrittore statunitense. Ha usato anche altri pseudonimi tra cui Cassandra Knye, Thom Demijohn (insieme a Thomas Disch) e Leonie Hargrave.

Incipit di alcune opere[modifica]

Forza bruta[modifica]

Idjit Carlson provò un improvviso senso d'angoscia.
Aveva lavorato tutto il giorno, ed ora il suo lavoro gli crollava addosso come una tonnellata di meteoriti assortiti. Il guaio non aveva niente a che fare con il suo incarico al reparto R-11 della Biglittle Robots, Inc., ma aveva tutto a che fare con i robot.

Il volto[modifica]

«Dio vi ha dato un volto e voi ve ne create un altro».
Devo cercare di raccontare questa storia in modo imparziale, attenendomi scrupolosamente alla verità. Dopo tutto, non è la mia storia. Io mi sono limitato ad averci una piccola parte e solo alla fine.
In un certo senso, la fine riporta all'inizio. Questa storia è come un serpente che si mangia la coda.

Bibliografia[modifica]

  • John Sladek, Forza bruta, traduzione di Giuseppe Scarpa, Mondadori, 1975.
  • John Sladek, Il volto, traduzione di Lella Cucchi, Mondadori, 1975.

Altri progetti[modifica]