Juan Ruiz Peña

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

Juan Ruiz Peña (1915 – ...), poeta e scrittore spagnolo.

Citazioni di Juan Ruiz Peña[modifica]

  • Qual angelo lavorò la tua svelta architettura | ogivale, che di nubi è ricamata? | Oh, eretta cattedrale, acuta fiamma, | per te vibra nella pietra la bellezza! || Guglia che l'occaso trasfigura, | torre su cui il sole la sua porpora diffonde, | e il cielo dorato affila e ama, | giglio di pietra che si staglia nell'altezza.[1]

Note[modifica]

  1. Da La Cattedrale di Burgos, in Lorenzo Misuraca, Antologia della poesia religiosa spagnola. Con alcuni saggi di poesia ispano-americana, traduzione di Lorenzo Misuraca, Edizioni Paoline, Roma, stampa 1962, pp. 164-165.

Altri progetti[modifica]