Karen Chance

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

Karen Chance (?), scrittrice statunitense.

Incipit di alcune opere[modifica]

La maledizione delle tenebre[modifica]

Braccare una viaggiatrice temporale è un'impresa difficile anche per chi è abituato a viaggiare nel tempo. Tanto più se la suddetta viaggiatrice ti ha messo praticamente con le spalle al muro. «Possiamo parlare?» gridai, nascondendomi dietro a una colonna per evitare una raffica di proiettili.

Rivendicata dalle tenebre[modifica]

Un giorno che inizia nel bar di un casinò gremito di demoni e arredato in modo tale da sembrare l'inferno non può preludere a niente di buono. Ma in quel momento riuscivo a pensare soltanto che un bordello avrebbe dovuto essere più divertente – tanto più se si fosse trattato di un bordello per sole donne, il cui personale era composto da incubi estremamente attraenti. Ma i demoni-amanti se ne stavano tutti quanti accasciati miseramente sui tavoli e si tenevano la testa come in preda al dolore, ignorando del tutto le donne cui tenevano compagnia.

Bibliografia[modifica]

  • Karen Chance, La maledizione delle tenebre, traduzione di Matteo Diari, Fanucci, 2011. ISBN 9788834717783
  • Karen Chance, Rivendicata dalle tenebre, traduzione di Matteo Diari, Fanucci, 2011. ISBN 9788834716878

Altri progetti[modifica]