Karl-Otto Apel

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.

Karl-Otto Apel (1922 – vivente), filosofo tedesco.

Etica della comunicazione[modifica]

  • I problemi di una macroetica planetaria della responsabilità non possono certo venir risolti solo sulla base della tradizionale morale individuale e dell'etica tradizionale delle virtù.
  • La compassione, la simpatia, la benevolenza, l'amore e simili non possono venire riconosciuti come principi alternativi per la fondazione della morale; possono essere persò riconosciuti come risorse motivazionali, empiricamente indispensabili, per la realizzazione delle norme.
  • La natura non rappresenta più la base inesauribile delle risorse economiche né lo spazio indistruttibile di habitat e di vita per l'uomo.

Bibliografia[modifica]

  • Karl-Otto Apel, Etica della comunicazione, traduzione di Virginio Marzocchi, Editoriale Jaca Book, Milano, 1992.

Altri progetti[modifica]