Kathy Tyers

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

Kathy Tyers (1952 — vivente), scrittrice e musicista statunitense.

Incipit di La tregua di Bakura[modifica]

Come un grosso turchese velato di nubi, una luna abitabile era sospesa sopra un pianeta morto. A tenere il capo della catena che la obbligava entro la propria orbita era la stessa mano trascendente che aveva decorato di stelle brillanti lo sfondo di velluto nero dello spazio e che conduceva la danza incessante delle energie cosmiche fra le pieghe dello spazio-tempo, senza notare né curarsi dell'Impero o dell'Alleanza Ribelle, né delle brevi, misere guerre che ingaggiavano fra loro.

Bibliografia[modifica]

  • Kathy Tyers, La tregua di Bakura, traduzione di Anna Feruglio Dal Dan, Sperling Paperback, 1996.

Altri progetti[modifica]